mercoledì 7 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

BORGARO – I dieci anni della “Festa dei parchi”

Come ogni anniversario che si rispetti, sarà celebrato con una manifestazione imponente, in calendario per domenica 11 settembre

BORGARO – La festa di parchi compie 10 anni. E, come ogni anniversario che si rispetti, sarà celebrato con una manifestazione imponente, in calendario per domenica 11 settembre. A promuovere l’appuntamento, l’associazione Parole e Musica, di concerto con il Comune di Borgaro, l’associazione Cuochi Torino in collaborazione con un gruppo di sodalizi cittadini: Centro Didattica Musicale, Associazione Commercianti, Pro Loco, Associazione “In ricordo di Enzo”, Coop, Gruppo Alpini, Uisp, BorgaroGiò, Lovi Basket, FiTime, Atletica Venturoli, Libertas e molte altre ancora.

Protagonista della prima parte della festa, attorno alle 10, sarà il parco Chico Mendes, in occasione dei 30 anni di concessione della gestione. Una festa che si svolgerà attorno ai tigli che, trasferiti da via Lanzo, proprio qui hanno trovato una nuova casa. A seguire, la camminata nel parco e il trasferimento, a piedi o in bici, al parco Don Banche. Alle 13, preparato dagli chef dell’Associazione dei Cuochi di Torino, al Don Banche sarà cucinato il “Bancotto”, il risotto dedicato a Borgaro con zucca, amaretti e (volendo) crema di gorgonzola (previsti anche condimenti più soft per bambini o intolleranti) e spillatura della birra artigianale del birrificio Riversa (per gli astemi saranno a disposizione anche bibite analcoliche) da consumare in tavolate conviviali (messe a disposizione, assieme alle panche, dal locale gruppo Alpini).

Chi lo vorrà, inoltre, potrà portare anche delle proprie specialità casalinghe. La quota per una porzione di riso è 5 euro: il ricavato, coperte le spese vive, sarà devoluto per la manutenzione dei parchi borgaresi. Tra i consumatori del “Bancotto” saranno estratti dei corsi di cucina non professionali organizzati dall’Associazione Cuochi. Per il risotto è gradita la prenotazione ai numeri 349/7517697 (Mauro) o 333/3945071 (Dario).

Nel pomeriggio “Intrattenimento al parco” con attività rivolte a piccoli e grandi, a cura delle associazioni del territorio, e angoli dedicati alle varie associazioni sportive. Ma non potrebbe essere una vera festa senza musica. Alle 16, quindi, saranno di scena i Capatost, con il tributo a Caparezza, e alle 18 il tributo ai Beatles. E non mancheranno le incuriosì musicali dei “padroni di casa”: le Voci Perigolose. 

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img