domenica 3 Luglio 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

IVREA – Nuova cartellonistica per la città

Nell'ambito delle attività del Distretto Urbano del Commercio, sostituiti 11 totem turistici che versavano in condizioni di particolare degrado o che erano ormai illeggibili

IVREA – L’amministrazione della città di Ivrea, nell’ambito delle attività del Distretto Urbano del Commercio, ha sostituito 11 totem turistici che versavano in condizioni di particolare degrado o che erano ormai illeggibili, dal percorso archeologico a quello dedicato alle chiese cittadine a quello dedicato ai luoghi della resistenza.

Sono stati inoltre posizionati 3 grandi totem mappa nei tre luoghi della città maggiormente frequentati (stazione, Porta Vercelli e Piazza del Municipio) e punti di accesso alle principali zone commerciali del Distretto (via Torino/C.so Nigra, C.so Massimo d’Azeglio e via Palestro). Le mappe riportano la planimetria della città, coordinata rispetto a quella in libera distribuzione presso l’Ufficio del Turismo di Ivrea e presso le strutture ricettive del territorio.

Sono stati posizionati nuovi totem in corrispondenza di importanti punti di interesse ancora sprovvisti: Duomo, Teatro Civico e Castello. Tale implementazione permette di valorizzare ulteriormente il centro della città, intorno al quale si collocano le attività commerciali.
Al fine, poi, di migliorare l’accessibilità al centro storico e ai principali monumenti da parte di turisti e visitatori, è stata anche implementata la segnaletica stradale cittadina con il posizionamento di una trentina di nuovi cartelli indicanti “Centro storico”, “Duomo” e “Castello”.
Si è provveduto, infine, al rifacimento della “parete quinta” presso i Giardini Giusiana, a fianco della Sala Cupola, che presenta l’antica Eporedia e i ritrovamenti archeologici; zona dove spesso sostano le guide turistiche e i turisti per avere una panoramica della città. La parete versava in condizioni di degrado a causa del passare del tempo e degli agenti atmosferici, oltre che di alcuni atti di vandalismo.

Ivrea nuova cartellonistica 2

Su tutti i totem e sulla “parete quinta” è stato inserito un QR Code, accompagnato dalla frase “Scopri Ivrea: shopping, cultura, cibo e tempo libero”, che rimanda al nuovo sito internet del Distretto del Commercio www.distrettocommercioivrea.it.

Il QR Code permette di reperire tutte le informazioni sulle attività commerciali, che hanno la possibilità di avere gratuitamente una propria pagina a disposizione, e migliora la fruibilità commerciale della città anche in un’ottica di accessibilità. È stato infatti posizionato ad un’altezza tale che anche le persone con disabilità possano scansionarlo agevolmente e fruirne i contenuti attraverso la sezione “Visita Ivrea” contenente la descrizione dei punti d’interesse cittadini.

Tutto ciò è stato possibile grazie al fatto che, un anno fa, la Città di Ivrea è entrata a far parte dei Distretti del Commercio riconosciuti dalla Regione Piemonte con un progetto, il cui asse portante è il forte legame tra commercio, servizi, turismo, cultura e rigenerazione urbana, che si è posizionato al primo posto della graduatoria su 77 candidati.

La prima fase del progetto ha visto la redazione del piano programmatico pluriennale 2022-2024, una serie di iniziative volte a contribuire allo sviluppo economico della città.

“Con l’avvio della seconda fase la Regione Piemonte ha concesso un contributo di 50.596,00 euro che l’Amministrazione comunale, insieme alla cabina di regia del DUC, ha scelto di utilizzare per il rifacimento e l’implementazione della cartellonistica turistica.

Ivrea è una città bellissima e in questo modo forniamo a turisti e visitatori gli strumenti per visitarla al meglio. In questo anno da Capitale Italiana del Libro stiamo lavorando molto sull’accoglienza e riteniamo sia necessario farlo con azioni che perdurino anche oltre il 2022. Credo che questo progetto vada proprio in questa direzione” dichiara l’Assessore al Commercio, Cultura e Turismo Avv. Costanza Casali.

“Con questo primo importante progetto realizzato diamo un segno tangibile di attenzione allo sviluppo turistico culturale e commerciale della Città di Ivrea che in quest’anno, ricco di avvenimenti, deve risplendere agli occhi di chi arriva a visitarci. La prima tranche di cartelli, con le informazioni sul tessuto commerciale, è molto utile e senza dubbio andrà seguita da un completamento sulle aree circostanti il centro.

Riteniamo che il progetto si posizioni esattamente nell’ottica di creare un polo turistico della Città e rilanciare la sua immagine all’esterno con significative ricadute sul tessuto commerciale” commenta Luisa Marchelli presidente Ascom Ivrea.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img