giovedì 1 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

STRAMBINO – E’ nata la nuova Filarmonica dopo oltre 60 anni

L’associazione della nuova banda musicale strambinese si è costituita a febbraio 2022 e debutterà durante la Notte Bianca di Strambino

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

STRAMBINO – A distanza di 60 anni dall’ultima esibizione è rinata la Filarmonica Andrea Martino, che si è riunita per le prove, lunedì 11 aprile alle ore 21.00.

«L’idea è partita da Giampiero Gladiolo dell’associazione Ka Granda prima che si sviluppasse il Covid-19 che poi ha bloccato tutto» spiega Simone Prozzo, direttore artistico musicale della nuova Filarmonica.

«Con la progressiva fine dello stato di emergenza pandemica è stata ripresa in considerazione la proposta di Gladiolo: a febbraio 2022 è stata finalmente fondata la nuova associazione nello studio del notaio Fabbri, in corso Italia, che ha assistito a titolo gratuito alla firma dell’atto costitutivo».

La nuova Filarmonica è nata per rendere omaggio alla memoria all’organista parrocchiale, il maestro Andreo e vanta come presidente l’avvocato Giuseppe Martelli.

«Piano piano – riprende Prozzo tramite annunci sui social, è stata costituita la banda: ad oggi è formata da ben 20 membri e si ritrova, come sede temporanea, al Salone Ex Cotonificio mentre per il periodo autunnale/invernale stiamo trattando per spostarci nella frazione di Realizio. La Filarmonica unisce membri di tutte le età, tutti appassionati musicisti. Abbiamo anche l’orgoglio di avere un signore che suonò nella banda che fu sciolta 60 anni fa, Gualtiero Pavan. Gran parte della strumentazione è stata donata da mia suocera, ex direttrice di una banda basata in un paese vicino a Cesena. Dopo il suo scioglimento ci è stato fatto un dono speciale: abbiamo ricevuto tra gli altri strumenti, la batteria, gli spartiti, i timpani».

Prozzo è passato poi a spiegare gli argomenti dell’ultima riunione del direttivo della banda: «Lo scorso 6 aprile abbiamo avuto la riunione del consiglio direttivo durante il quale abbiamo discusso dei prossimi impegni e appuntamenti con il pubblico. Il nostro primo debutto sarà il 28 maggio, durante la Notte Bianca di Strambino. Il 5 giugno faremo la prima uscita marciando, durante la Festa della Protezione Civile. Ad ottobre, saremo presenti alla Festa Patronale e poi, al concerto di Natala e di Santa Cecilia. Durante la scorsa riunione, abbiamo parlato anche della situazione logistica, e della possibilità di attivare, a partire da settembre, la scuola della banda che accoglierà aspiranti musicisti di ogni età».

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img