martedì 31 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

STRAMBINO – Continua la donazione di medicinali all’Ucraina

Ferma, invece, la donazione dei beni primari

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

STRAMBINO – Prosegue la donazione dei farmaci e medicinali da parte dei cittadini strambinesi a favore della popolazione ucraina.

È ancora possibile recarsi presso la Farmacia Fabbi e donare i farmaci che potranno essere raccolti dal personale responsabile per essere consegnati dai volontari del Comitato di Strambino direttamente alla Croce Rossa Italiana.

In parallelo, fino al 20 marzo, è possibile fornire un aiuto economico sostenendo direttamente la campagna di raccolta fondi straordinaria lanciata da Croce Rossa Italiana oppure la Caritas Diocesana Eporediese che provvederà a trasferire alla Caritas Italiana l’intera cifra accumulata.

Per quanto riguarda la possibilità di accogliere temporaneamente le persone in fuga dalla guerra, è possibile mostrare la propria disponibilità all’accoglienza in casa compilando il modulo on line predisposto dalla Regione Piemonte.

Al momento, è invece sospesa la donazione dei beni di prima necessità, in attesa di nuove indicazioni.

Oltre alla raccolta di farmaci e beni primari, Strambino ha mostrato la sua solidarietà all’Ucraina, con una manifestazione pubblica, il 5 marzo scorso. Il Sindaco del Comune, Sonia Cambursano, consigliera della Città metropolitana di Torino, insieme a numerosi sindaci della zona, volontari della protezione civile e gli studenti dell’Istituto comprensivo di Strambino, è scesa in piazza per manifestare contro la Guerra e mostrare solidarietà al popolo ucraino.

Il Sindaco, come rappresentante del Comune, è stata presente anche il 12 marzo a Torino, per la pace in Ucraina con la rete Eurocities assieme al sindaco metropolitano Stefano Lo Russo, i consiglieri comunali della Città di Torino, i consiglieri della Città metropolitana di Torino e i sindaci del Canavese.

STRAMBINO - Continua la donazione di medicinali all’Ucraina

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img