lunedì 8 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

LEINI – Affidato l’incarico per la riconversione del Centro in scuola media

Affidato l’incarico per la riconversione funzionale del Centro in quella che sarà la nuova scuola secondaria di primo grado “Carlo Casalegno”

LEINI – Era stato il tormentone delle ultime elezioni: la scuola media trasferita al Cubo sì, la scuola media trasferita al Cubo (laddove per Cubo si intende il centro servizi di via Volpiano, non la quasi omonima discoteca di via Torino) no. Con tanto di raccolta di firme per impedirne lo spostamento.

Con tanto di video della lista “Cambia Leini”, che poi avrebbe vinto le elezioni, a dire: «La Casalegno la vogliamo lì dov’è… solo più bella». Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, si diceva, per cui la scuola media “Carlo Casalegno” se ne andrà in via Volpiano, nei locali del Cubo che al momento ospitano l’hub vaccinale. Una decisione già annunciata, un po’ a denti stretti a dire il vero, da tempo, e che ora inizia ad entrare nel vivo.

Nei giorni scorsi, infatti, è stato affidato l’incarico per la riconversione funzionale del Centro in quella che sarà la nuova scuola secondaria di primo grado “Carlo Casalegno”. Ad ottenerlo, l’Associazione Professionale Progetti Generali Torino, per un importo di poco più di 40mila euro che, conteggiando Ive e altre imposte varie, porta l’asticella alla quota di quasi 52mila euro.

leini cubo cittadella
LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img