sabato 24 Luglio 2021
sabato, Luglio 24, 2021
spot_img

OGLIANICO – Monossido sprigionato da una caldaia, quattro persone intossicate

Una portata al San Giovanni Bosco; le altre tre, lievemente intossicate, portate a Ciriè per controlli

OGLIANICO – Ancora un intervento per una fuga di gas, nella serata di ieri, domenica 24 gennaio, in un alloggio situato in corso Vittorio Emanuele ad Oglianico. L’allarme è scattato poco prima delle 21.30. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese, Nbcr, Carabinieri e il 118.

Nel pomeriggio una donna aveva accusato un malore ed era stata trasportata dapprima all’ospedale di Ivrea e poi al San Giovanni Bosco, in camera iperbarica, per intossicazione. In serata altre tre donne sono state portate all’ospedale di Ciriè per controlli. I Vigili del Fuoco hanno verificato che si trattava di monossido sprigionato da una caldaia, forse a causa di un problema di scarichi. L’alloggio è stato evacuato e messo in sicurezza. Sono in corso gli accertamenti all’impianto. Gli alloggi sono utilizzati dagli ospiti della Comunità Fragole Celesti.

AGGIORNAMENTO : OGLIANICO – Riscontrato che ad intossicare le 4 donne non è stato il monossido, ma il gas

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img