martedì 27 Luglio 2021
martedì, Luglio 27, 2021
spot_img

LOCANA – Attivo un nuovo hot spot per l’esecuzione dei tamponi

Rivolto ai cittadini delle Valli Orco e Soana, necessita di prenotazione

LOCANA – Mentre gli hot spot si saturano nell’emergenza Covid i punti di accesso per l’esecuzione di tamponi predisposti dall’Asl T04 si moltiplicano per raggiungere i territori di montagna.

Da ieri, lunedì 9 novembre, infatti, è operativa la nuova struttura di Locana per l’esecuzione di tamponi su prenotazione per i cittadini dei comuni delle Valli Orco e Soana: Alpette, Ceresole Reale, Frassinetto, Ingria, Locana, Noasca, Pont Canavese, Ronco Canavese, Ribordone, Sparone e Valprato Soana.

Il nuovo hot spot è nato grazie alla disponibilità dell’IPAB Vernetti di Locana all’ASL TO4 a fornire il proprio personale e a collaborare per realizzare il punto tamponi.

 “Parlo non solo come Amministratore di Locana – commenta il vicesindaco di Locana Mauro Guglielmetti – ma in generale a nome di tutti coloro che hanno reso possibile questa iniziativa, in particolare l’Assessore Noascone, l’Asl TO4 nella persona del Commissario Luigi Vercellino, la casa di riposo Vernetti e la protezione civile. Ricordo che il tampone dovrà essere prenotato dall’utente, previa richiesta su apposita piattaforma ASL da parte del Medico di Medicina Generale, al numero 3341033277. Solo dopo la richiesta sulla piattaforma il tampone potrà essere prenotato e generalmente nell’arco di circa due ore verrà confermato il giorno e l’ora del prelievo del tampone”.

 “Il servizio di trasporto dei tamponi viene effettuato giornalmente da Airale – spiega la Dr.ssa Sandra Bonatto dell’ASLTO4 – un autonoleggio pagato dal Comune di Locana verso il laboratorio del Centro regionale per la Biologia molecolare di Arpa Piemonte di La Loggia. Si prevede che, in futuro, in caso di necessità i tamponi potranno anche aumentare, a breve vorremo partire anche con la possibilità di fare i test rapidi, per la quale offriamo già fin da ora la disponibilità. Per i prossimi giorni abbiamo le prenotazioni piene e siamo certamente soddisfatti di questo servizio dedicato ai cittadini delle Valli Orco e Soana”.

“Ho potuto seguire da vicino questa ottima iniziativa sanitaria – conclude il vicepreside della Commissione sanità in Regione Andrea Cane – sentendomi telefonicamente con i vari attori coinvolti e come cittadino canavesano posso ritenermi orgoglioso per questo esempio di gestione proattiva degli enti locali in collaborazione con l’Asl TO4. Un plauso particolare alla Dott.ssa Bonatto e all’Amministrazione Comunale di Locana per la sinergia che permetterà a tutti i residenti delle Valli Orco e Soana di effettuare tamponi nella modalità drive-in. Oggi come partenza sono stati fatti 11 prelievi, finalmente un’utile opportunità per i cittadini delle nostre zone montane, che spesso sono svantaggiati per le eccessive distanze dai servizi, mentre in questo caso gli enti locali hanno dato un’ennesima prova di come i piccoli comuni possano essere un esempio anche per i centri più grandi: la speranza è, quindi, che questa idea possa essere presto sviluppata anche in altri territori che risultano più distanti dagli ospedali e in generali dai centri di raccolta dei tamponi”.

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img