sabato 31 Luglio 2021
sabato, Luglio 31, 2021
spot_img

PIEMONTE – Oggi 292 casi positivi in Canavese; 2876 in Piemonte e 25.271 in Italia

Basso il numero dei tamponi eseguiti

PIEMONTE – Calano i tamponi e di conseguenza i casi positivi. Oggi l’Italia ha registrato 25. 271 casi positivi a fronte di 43mila tamponi in meno. 356 i decessi. Anche in Piemonte i numeri sono più bassi: 2876 casi positivi, e 49 decessi.

La sola città di Torino ha superato i diecimila casi positivi, per la precisione sono 10.414.

I ricoverati in terapia intensiva sono 312 (+8 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 4540 (+173 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 51.404.  I tamponi diagnostici finora processati sono 1.162.525 (+13.036 rispetto a ieri), di cui 634.454 risultati negativi.

In Canavese oggi sono stati registrati 292 casi positivi per un totale di 7526 casi.

Il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, oggi ha dichiarato: “Oggi è un altro giorno; stiamo lavorando con le misure che ci sono per fronteggiare questa emergenza con la prudenza e l’attenzione di sempre. Non ho mai contestato che il Piemonte fosse zona rossa. I dati li conosco, è la Regione che li fornisce in modo puntuale al Ministero della Salute. La considerazione è che i sacrifici importanti, come quelli che i piemontesi stanno facendo, bisogna farli rispetto a un quadro omogeneo. Il problema non è il Piemonte zona rossa, ma la colorazione dell’Italia venuta fuori dopo una riunione in Conferenza delle Regioni molto lunga, in cui si chiariva che il virus si sta diffondendo in modo omogeneo ovunque, sulla base della quale sembrava che il problema fosse solo nostro”.

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img