giovedì 29 Ottobre 2020

SAN BENIGNO CANAVESE – Renato Vecchia ha confessato l’omicidio della madre

Alla base del movente, ancora da chiarire, potrebbe esserci una motivazione legata al denaro

SAN BENIGNO CANAVESE – Ha confessato l’omicidio della madre, Ermanna Pedrini, 64 anni, uccisa a coltellate nella sua abitazione in via Ivrea a San Benigno Canavese.

Il figlio, Renato Vecchia, 44 anni, residente a Castellamonte, era stati fermato a casa di un amico a Pont Canavese e portato in caserma. Durante l’interrogatorio l’uomo ha confessato. Non è ancora chiaro il movente del gesto efferato, anche se, con ogni probabilità, è legato ad una richiesta di denaro rifiutata.

Nella cucina, la sera del 16 ottobre, è scoppiato un litigio tra madre e figlio e Renato Vecchia, afferrato un coltello, ha inferto diversi fendenti nel torace della donna.

Ermanna Pedrini, vedova da un anno, viveva da sola e lavorava come parrucchiera in casa.

L’autopsia del corpo della donna è stata affidata dalla Procura di Ivrea al medico legale Mario Apostol dell’Asl To4.

LEGGI ANCHE: SAN BENIGNO CANAVESE – Omicidio: fermato a Pont Canavese il figlio della donna accoltellata (FOTO E VIDEO)

SAN BENIGNO CANAVESE – Trovata donna accoltellata in casa

coferlungo
CAMPAGNA AMICA BANNER 730originalvenariabannerpircc
urbanlungo
Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – I dati di oggi: in Canavese 414 casi; 2585 in Piemonte; 26.831 in Italia

CORONAVIRUS – Il numero dei contagi continua a salire in maniera preoccupante. Oggi l'Unità di Crisi della Regione...

IVREA – In fiamme il quadro elettrico in una palazzina di via Palestro

IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea oggi, giovedì 29 ottobre, poco prima delle 18, in via Palestro, ad...

CUORGNÈ / LANZO – Sospensione del servizio di Pronto Soccorso e di Punto di Primo Intervento

CUORGNÈ / LANZO - “Come Sindaco della comunità che rappresento e ritengo anche dei colleghi rappresentanti dei Comuni delle Valli che...

TORINO / FERRARA – Sgominata un’associazione a delinquere di stampo mafioso nigeriana (VIDEO)

TORINO / FERRARA - Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere...

PRASCORSANO – Ha un malore mentre lavora sul tetto di casa, deceduto

PRASCORSANO – Ha avuto un malore mentre stava lavorando sul tetto di casa della figlia.

Ultime News

CORONAVIRUS – I dati di oggi: in Canavese 414 casi; 2585 in Piemonte; 26.831 in Italia

CORONAVIRUS – Il numero dei contagi continua a salire in maniera preoccupante. Oggi l'Unità di Crisi della Regione...

IVREA – In fiamme il quadro elettrico in una palazzina di via Palestro

IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea oggi, giovedì 29 ottobre, poco prima delle 18, in via Palestro, ad...

ASTI – Esenzione della tassa per gli operatori del mercato su area pubblica

ASTI - L’articolo 109 della Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, convertendo il decreto di maggio in legge, stabilisce il diritto...

TRASPORTI – Le Regioni del Nord: “I finanziamenti statali non bastano per potenziare il servizio pubblico Locale”

TRASPORTI - “Al Governo abbiamo più volte ribadito che i finanziamenti statali destinati al trasporto pubblico locale per l’emergenza sanitaria (500+400...

VENARIA REALE – “Venaria aiuta Venaria”: il Comune cerca volontari in supporto alla popolazione

VENARIA REALE - L’ Amministrazione Comunale chiede alle Associazioni presenti sul territorio venariese e alle Caritas parrocchiali la disponibilità a fornire...