giovedì 29 Luglio 2021
giovedì, Luglio 29, 2021
spot_img

RALLY – HP Sport e Cannavò vincitori a Pergusa

Un successo che vale la leadership nel Trofeo Challenger nella Smart e-Cup Campionato Italiano Velocità Energie Alternative

RALLY – Il tracciato di Pergusa, ricavato in uno spettacolare parco naturale, ha regalato ancora una volta grandi emozioni, con il portacolori di HP Sport Antonino Cannavò al volante della vettura di F.3 Motors dopo una qualifica da metà schieramento, chiudeva la sua gara davanti a Marco Mosconi, suo avversario diretto nel Trofeo Challenger riconquistando così la leadership del campionato.

In gara 1 Cannavò con una guida accorta terminava subito fuori dalla top ten ottenendo la vittoria nel Trofeo Challenger, precedendo l’Autocentauro di Fulvio Marengo e la Falcar di Antonio Lavieri. Dopo quattro round, e con cinque gare ancora da disputare, tutto è ancora da decidere per il titolo, ma gli scarti potrebbero portare i contendenti al titolo addirittura a 5.

Gara 2 ha confermato la superiorità del portacolori di HP Sport Antonio Cannavò e della sua F3 Motors sulla pista di Pergusa. Cannavò ha infatti preceduto sul traguardo Antonio Lavieri (Falcar) e la Barbuscia di un rimontante Marco Mosconi, che dopo la sfortuna di Gara 1 si è riscattato nella seconda manche con una bella rimonta dal fondo, che non gli è bastata per insidiare Cannavò e conservare la testa dello Challenger.

Sfruttando il colpo a vuoto di Mosconi in Gara 1, Cannavò prova la fuga in avanti nel Trofeo Challenger, portando a 8 i punti di vantaggio sul rivale del team Barbuscia. “Comodo” terzo è Lavieri, che regala alla sua Falcar sette lunghezze di vantaggio sulla Autocentauro di Marengo e 10 sulla CityCar Firenze di Pigionanti.

Tra le Lady, Silvia Sellani (Mercedes Benz Roma) anch’essa con i colori di HP Sport occupa il primo posto nella classifica femminile. Il circus della smart e-cup fa una breve sosta prima di spostarsi sul tracciato di Varano de Melegari, pronto ad ospitare ben tre gare nel weekend del 31 ottobre-1 novembre. Classifica: 1) Cannavò 47 punti; 2) Mosconi 39; 3) Lavieri 28.

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img