lunedì 6 Luglio 2020

CUORGNÈ – Attività preventiva materiale pirotecnico: un arresto

Nel suo appartamento trovati numerosi esplosivi in assenza di qualsiasi misura di sicurezza

CUORGNÈ – Attività preventiva dei Carabinieri in occasione delle festività natalizie. Dopo la famiglia denunciata a Venaria Reale, le operazioni hanno portato ad un arresto a Cuorgnè.

coferlungopaonessabannerlungonuovomobili brunasso

I carabinieri della stazione di Cuorgnè, durante un servizio preventivo, hanno trovato in un appartamento manufatti esplosivi privi di qualsiasi etichettatura o simbolo identificativo, per un peso complessivo di 2, 287 kg, nascosti in un armadio, in assenza di qualsiasi minima misura di sicurezza. In particolare 2 artifizi esplosivi lunghi cm 11 e diametro cm 3,5, 1 artifizio esplosivo lungo cm 10 e diametro cm 8, 1 artifizio esplosivo lungo cm 13 e diametro cm 6 e 1 artifizio esplosivo lungo cm 15 largo cm 12 e spesso cm 8, tutti dotati di miccia.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Comando provinciale carabinieri di Torino che hanno sequestrato il materiale esplodente per la campionatura e la successiva distruzione. Un italiano di 42 anni, privo di licenza per la vendita, è stato arrestato per detenzione di materiale esplosivo.

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730
Cuorgne esplosivi 1
urbanlungofuorirottabanner1050 jpegbannercortinalungo2
Cuorgne esplosivi 2

LEGGI QUI LE DENUNCE A VENARIA REALE

regioneaprile
Original Marinesfuorirottaloc1cortinamaggio2Locandinabrunasso1cofer1paonessalocandinacortinalocandmaggio2
- Advertisement -