venerdì 25 Giugno 2021
venerdì, Giugno 25, 2021
spot_img

CASTELLAMONTE – Scuole al freddo: Mazza scrive ad Eurotec e fa riattivare la fornitura di gas per la seconda caldaia

L'intento è quello di risolvere la problematica nel giro di mezza giornata; richiesto ad Eurotec Energia uno sconto sulla prossima bolletta per i disagi subiti

CASTELLAMONTE – Comune, scuole e alcuni privati al freddo.

Il Sindaco di Castellamonte, Pasquale Mazza, ha ricevuto una serie di segnalazioni, in particolare dalla Scuola dell’Infanzia “Giraudo” circa il malfunzionamento degli impianti di riscaldamento, con conseguente notevole abbassamento della temperatura nelle aule.

L’Amministrazione ha quindi scritto una lettera di diffida alla ditta Eurotec Energia.

“Considerando che l’insufficiente erogazione di calore negli stabili non è più tollerabile – scrive l’Amministrazione – e che la stessa sta provocando ingenti ripercussioni dal punto di vista igienico.sanitario, per il quale aspetto il Sindaco riveste la massima autorità, diffida la Ditta di provvedere all’immediato ripristino degli impianti di riscaldamento degli stabili scolastici e comunali e alla normale erogazione del flusso di calore.”

Nel frattempo, per far rientrare quanto prima l’emergenza freddo, il primo cittadino si è attivato con l’Italgas per far riattivare la fornitura di gas (nella seconda caldaia) in modo da risolvere il problema nel giro di mezza giornata.

“Ho anche chiesto ad Eurotec Energia che sulla prossima bolletta ci sia riscontro di questo disagio, ovviamente sotto forma di sconto. Vigilerò su questo. Naturalmente ci auguriamo che non capiti più.”

spot_img
spot_img
spot_img