domenica 7 Marzo 2021

TORINO – Polemiche dopo l’incidente che ha coinvolto un carro attrezzi (FOTO)

Sui social c'è chi colpevolizza e chi difende la categoria

TORINO – C’è chi li definisce missili vaganti e chi degli indiavolati che sfrecciano come razzi sui loro mezzi.

Non si placano le polemiche dopo l’incidente stradale di ieri in corso Grosseto, dove sono rimaste coinvolte una Fiat Panda ed un carro attrezzi, che grazie alla sua guida esperta ha evitato di peggiorare la situazione. Infatti secondo alcune indiscrezioni pare che qualcuno abbia visto la Panda svoltare di colpo alla ricerca di un parcheggio, tagliando così la strada al mezzo che proveniva dalla stessa carreggiata e che, nonostante abbia cercato di evitare l’utilitaria finendo contro un palo, non sia riuscito ad evitare l’impatto.

Alla Polizia locale il compito di accertare le responsabilità, ma sui social le polemiche son roventi “Non son bastati gli inseguimenti coi vigili e i ritiri di patente – postano sul social – possiamo capire che è il loro lavoro, ma cercare di arrivare prima suoi luoghi dell’incidente sfrecciando a 200 chilometri all’ora è inconcepibile, mettono a rischio l’incolumità degli altri automobilisti”.

C’è chi difende la categoria: “Siamo stufi di sentirci additati e trattati come delinquenti – è l’amaro sfogo di chi da tanti anni fa questo mestiere – non bisogna ogni volta colpevolizzare chi è alla guida di un carro, infatti il collega che ha avuto l’incidente non stava accorrendo su nessun intervento e la sua guida da esperto ha fatto sì che i danni alle persone fossero minori. Preciso che noi accorriamo dove sono proprio quegli automobilisti i primi a non rispettare i codici della strada”.

LEGGI QUI L’ARTICOLO DI AGGIORNAMENTO

Leggi anche...