martedì 17 Maggio 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

PAVONE CANAVESE – Alla fiaccolata, un migliaio di persone solidali con il tabaccaio

Diversi gli striscioni con scritte tipo Siamo con Iachi", “Siamo tutti Franco”...

PAVONE CANAVESE – Cittadini, commercianti, amici, amministratori e politici ieri sera, martedì 11 giugno, a Pavone Canavese per la fiaccolata a sostegno di Marcellino Franco Iachi Bonvin, il tabaccaio di Pavone Canavese che nella notte di giovedì a ucciso a colpi di arma da fuoco, un ladro moldavo che, insieme a due complici, si era introdotto per rubare.

[metaslider id=”187330″]

Ritrovo alle 21 davanti alla Chiesa del Sacro Cuore di San Bernardo d’Ivrea, quindi il corteo, circa un migliaio di persone, si è diretto alla tabaccheria, munito di striscioni: “Siamo con Iachi”, “Siamo tutti Franco”…

Un caso che sta colpendo molto, soprattutto perchè il fatto è avvenuto poco dopo l’introduzione sulla Legittima Difesa. Una questione delicata. L’uomo al momento è indagato per eccesso di legittima difesa.

Secondo l’autopsia, non risulterebbe alcuna colluttazione. Nei prossimi giorni l’uomo verrà riascoltato.

[metaslider id=”187333″]

[metaslider id=”187327″]

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO

[metaslider id=”187336″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img