KARATE / RIVAROLO CANAVESE – Nel week end dell’11 e 12 maggio a Igea Marina, presso il palasport locale, si è svolta la 40°edizione dei campionati Italiani di karate tradizionale, riservati alle categorie speranze, juniores, seniores e veterani.

Di fronte al pubblico numeroso e attento delle grandi occasioni, gli agonisti si sono confrontati in gare di kata e kumite, individuali e a squadre. L’occasione ha permesso al direttore tecnico della Ski Italia Mo Miura coadiuvato dal coach Mo Lusvardi , che segue le convocazioni dei nazionali, di verificare la condizione dei convocati che a luglio, parteciperanno ai campionati mondiali che si disputeranno in Repubblica Ceca. La Rem Bu Kan anche in questa edizione, darà un notevole contributo con il numero di partecipanti cintura nera, che in questa gara di fine stagione hanno dimostrato un ottimo stato di forma.

Nella prima giornata riservata a competizioni per cinture nere seniores e veterani, i risultati per la Rem Bu Kan del Maestro Buffo, che come sempre si avvale della supervisione del direttore tecnico Piemonte Valle d’Aosta, il Maestro Bessolo, sono stati eccellenti.

Tre sono stati infatti i titoli italiani conquistati nella categoria seniores Kata cinture nere, individuale e a squadre rispettivamente da: Giulia Buffo;

Marco Buffo primo , con alle sue spalle Lorenzo Terzano secondo;
e infine titolo anche nel kata team formato sempre da Lorenzo Terzano, Marco Buffo e Riccardo Carlino.
Il terzetto tutto rivarolese, come noto, parteciperà rappresentando l’Italia nel Kata team, al prossimo mondiale della Repubblica Ceca.

Soddisfazioni sono venute anche dal kumite Seniores + 75 kg, con Pasquale Rizzo giunto secondo.

Sempre Rizzo con i compagni di squadra Terzano, Buffo e i piemontesi Rossi e Viola, sono giunti terzi anche nella gara riservate alle squadre.

Bene anche Giulia Buffo, seconda nel kumite a squadre.

Gli ottimi risultati per la Rem Bu Kan, sono giunti poi anche nella seconda giornata di competizioni, disputata domenica 12 maggio e riservata alle categorie speranze e juniores, si registrano nuovamente titoli italiani, anche tre le giovani promesse rivarolesi, nel dettaglio i risultati:

Iaria Pavan 1° kata; . Oberto Vivien 1° kata; Alessandro Sacco 1° kata; Giorgio Padoan 2° kata; Alessio Trione 3° kata; Daniele Tomaino 3° kata; Mark Furlanis 1° kumite; Matteo Spezzano 2° kumitè e Matteo Bertone 3° kumitè.

Per tutti ora continuano le sedute di allenamento, soprattutto per i convocati azzurri, che dovranno perfezionare la loro preparazione tecnica e fisica, in vista del campionato mondiale, previsto a luglio; per i giovani speranze e juniores invece, l’ ultimo appuntamento della stagione, prevede l’appuntamento con il tradizionale Trofeo Ivan Reale, organizzato dalla Rem Bu Kan e che si disputerà il prossimo 2 di giugno.

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here