AGLIÈ – È ufficiale. Marco Succio, attuale Sindaco di Agliè, si ricandida alla prossima tornata elettorale.

La decisione è stata ufficializzata oggi, venerdì 5 aprile, in conferenza stampa.

“Una decisione abbastanza naturale – ha dichiarato Succio – considerando che, tirando le somme, questi cinque anni sono stati positivi.”

[su_slider source=”media: 179286,185895″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Una squadra coesa che ha lavorato per il paese, è il concetto che Succio ha rimarcato, dichiarando che la lista sarà formata da componenti uscenti che riconfermano la loro presenza e da new entry: “Coloro che purtroppo non si ricandideranno, ha effettuato la scelta esclusivamente per motivi personali, e nient’altro. Difatti resteranno comunque parte del gruppo di lavoro. Abbiamo lavorato bene come squadra. E devo dire che ho avuto buoni rapporti anche con la minoranza, che ringrazio. Hanno svolto il loro lavoro di controllo, ma, nonostante talvolta ci siano state vedute diverse, non ci sono mai stati brutti scontri, e siamo riusciti a collaborare per il bene di Agliè.”

Il nome della lista, “Agliè prima di tutto – Succio Sindaco”, e il logo restano invariati. Proprio per un senso di continuità e “perchè invariato è lo spirito con cui affronto questa nuova sfida: credo di aver dimostrato in questi anni il mio attaccamento ad Agliè attraverso una presenza costante ed operativa che ha avuto l’unico obiettivo di ottenere la massima qualità in ogni azione posta in essere. Può apparire scontato ma non lo è: la ricerca della qualità è stata il vero motore che ha stimolato l’operato dell’amministrazione uscente. L’obiettivo continuerà ad essere quello di mantenere e migliorare passo dopo passo i servizi, i luoghi, l’appetibilità e la reputazione del nostro territorio, cercando di ottenere il massimo in relazione alle risorse umane ed economiche a disposizione.”

[su_slider source=”media: 185977″ limit=”100″ width=”1620″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Dieci anni fa iniziava il mio percorso all’interno dell’Amministrazione Comunale di Agliè. – ha proseguito Succio – Come noto sono stato Assessore all’Urbanistica nel quinquennio 2009-2014, per poi diventare Sindaco, grazie all’ampissima fiducia accordatami dai cittadini alladiesi nel 2014.

È stata la curiosità che mi spinse a candidarmi 10 anni fa, mentre la passione fu quella che mi incoraggiò a fare un passo avanti, prendendomi la responsabilità che il ruolo di Sindaco impone, nel corso della legislatura che si sta per chiudere.

Oggi, con l’esperienza maturata in questi anni di intenso lavoro per il mio Comune e con la passione mantenuta intatta grazie anche al sostegno costante dei miei concittadini, sono pronto per ripropormi al giudizio degli elettori per affrontare un secondo mandato.”

[su_slider source=”media: 179291,179285″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

E ha concluso: “In questi cinque anni abbiamo raggiunto diversi obiettivi di rilievo che ci eravamo prefissati, come le ristrutturazioni all’edificio comunale e alla scuola, la realizzazione della biblioteca, la realizzazione di vialetti pedonali presso il cimitero, il parco giochi ed il campo sportivo..In ambito sociale, il “progetto comunale di attivazione sociale e lavorativa” è stato certamente uno strumento che, affiancato ai cantieri di lavoro, ha consentito di erogare a persone disagiate, un contributo economico a fronte di piccole attività di manutenzione e pulizia svolte a favore del Comune. Nell’ambito degli eventi, si ritiene importante evidenziare il ritorno in centro della festa patronale di San Massimo, oltre alla crescita esponenziale della manifestazione “Calici tra Stelle” e la creazione del nuovo evento di “Cena Ducale”. Infine il turismo: grazie ai tanti eventi organizzati, grazie alla valorizzazione del nostro patrimonio culturale, grazie alla presenza di un ufficio turistico formato da persone motivate e qualificate abbiamo ottenuto degli importantissimi riconoscimenti, come quello di “Comune fiorito” e di “Bandiera Arancione”.

La Bandiera Arancione è la più importante qualifica a livello turistico, riconosciuta dal Touring Club dopo un’attenta e serratissima selezione. Basti pensare che in tutto il Piemonte, con più di 1200 comuni, solo 30 hanno raggiunto questo ambito traguardo.”

Marco Succio presenterà la lista il prossimo 18 aprile alle 21, presso la Cremeria Hollywood di Agliè (via Principe Amedeo 70).

[su_slider source=”media: 185953″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA ANCHE IL VIDEO – RESOCONTO DEI CINQUE ANNI DI MANDATO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here