spot_img
martedì 21 Settembre 2021
martedì, Settembre 21, 2021

OZEGNA – Se adotti un cane randagio sei esentato dal pagamento della Tari

Il Comune di Ozegna ha predisposto un apposito regolamento che dovrà essere rispettato

OZEGNA – Il Sindaco Sergio Bartoli e l’intera Amministrazione comunale di Ozegna, stupiscono ancora una volta con un’idea geniale.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

È passata la delibera alla quale nessuno aveva mai pensato prima: il Comune di Ozegna, con un colpo da maestro, decide di prendersi cura dei cani randagi catturati nel territorio favorendo i cittadini che decideranno di adottarli. Sì perché, grazie a questa grande idea, da oggi chi desidera prendersi in carico un cane detenuto in un canile convenzionato col Comune di Ozegna, non sarà più tenuto a pagare le spese dei rifiuti. Un modo intelligente per fare gli “animalisti” e gli “ecologisti” allo stesso tempo.

[su_slider source=”media: 175353″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I cittadini saranno esentati dal pagamento della TARI fino a quando il cane sarà in vita e sarà sufficiente dimostrare, nel tempo, la corretta custodia dell’animale (come per legge mediante microchip), tale meccanismo permetterà ai cittadini di ottenere un notevole risparmio. La custodia di ogni cane presso il canile costa al comune circa 800 euro annui, in questo modo verrebbero ridotti i costi drasticamente favorendo l’esenzione della bolletta per le famiglie che adotteranno un cane. In ultimo, non per importanza, l’iniziativa rappresenta un’ottima occasione per donare una famiglia ai cani che si trovano in canile. Un sistema efficiente non solo dal punto di vista economico, ma anche volto a combattere il fenomeno del randagismo.

Occhio ai furbetti però. Chi pensa di poter “sfruttare” un povero cagnetto abbandonato per risparmiare sulle spese avrà a che fare con un Comune attento e vigile. Meglio informarsi in Municipio e prendere visione del regolamento in Comune.

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img