LEINI / TORINO – Una vera e propria “società criminale” in grado di effettuare le consegne di droga in tutta la città e in provincia.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I clienti ordinavano la merce al telefono e i pusher organizzavano le conegna a casa ma soprattutto davanti ai fast food : McDonald’s di Torino, corso Giulio Cesare e Leini. La banda era conosciuta tra i giovani che riuscivano a conciliare cena, droga e movida. Tre nigeriani, di 23, 33 e 35 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione di Leini nel loro appartamento trasformato in un centro di smistamento di marijuana.

[su_slider source=”media: 175353″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nell’abitazione della banda, i militari hanno sequestrato 114 grammi di marijuana e diversi indirizzi con le consegne della giornata. Le indagini sono scattate dopo il controllo di alcuni clienti di Leini.
Durante la perquisizione, i tre nigeriani hanno tentato di nascondere la droga in un incavo realizzato in un muro dell’abitazione.
È stato scoperto, inoltre, che gli arrestati avevano realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica.

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here