CHIVASSO – Sabato 9 marzo alle 9.30, all’Ospedale di Chivasso, presso la sede del Day Hospital di Oncologia, diretta dal dottor Giorgio Vellani, e di Ematologia, diretta dal dottor Roberto Freilone, si svolgerà la consegna ufficiale di due cuffie ipotermiche per chemioterapia donate dal Leo Club di Chivasso.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Si tratta di un set completo per l’ipotermia del cuoio capelluto utile a prevenire la caduta dei capelli nelle persone sottoposte a trattamento con farmaci allopecizzanti. La cuffia ipotermica è posizionata sulla testa della persona assistita prima del trattamento chemioterapico, durante il trattamento stesso e per almeno i quindici minuti successivi. L’«effetto freddo» continuo restringe i vasi sanguigni presenti nel cuoio capelluto, riducendo di conseguenza il flusso di sangue in tale area e rallentando così il metabolismo delle cellule del follicolo del capello. In questo modo, gli effetti indesiderati della terapia chemioterapica sui capelli risultano limitati.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone: “Un sincero ringraziamento va da parte nostra al Leo Club di Chivasso per la generosità e la sensibilità dimostrate. Gli strumenti donati permettono alle persone che curiamo di veder ridotti gli effetti lesivi della propria immagine in un periodo così delicato qual è il tempo della chemioterapia”.

[su_slider source=”media: 119356,147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here