CHIAVERANO – Non poteva esserci giornata più assolata per far da scenario alla riuscitissima festa: sole e temperature primaverili hanno infatti reso omaggio al Carnevale di Bienca, frazione di Chiaverano.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La manifestazione, iniziata venerdì con una cena d’apertura, è entrata nel vivo dello spettacolo sabato sera con l’uscita degli pastorelli ed è continuata per tutta la domenica con grande afflusso di visitatori a seguito dell’evento più atteso da tutti dopo l’uscita dei personaggi: La Battaglia e il Palio dei Tomini, una battaglia inscenata a colpi di tominate tra le 3 squadre componenti l’intera associazione Tominieri Chiaverano, calata in un quadretto carnevalesco composto da un corteo di maschere allegoriche e storiche di tutti i tipi.

La battaglia si è svolta in un prato in un paio di riprese nelle quali 12 quintali di tomini sono volati come missili impazziti ricoprendo poco alla volta il terreno con una maggiore partecipazione di visitatori quest’anno che ha caratterizzato l’evento gratificando gli sforzi e le aspettative di tutti.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Due le squadre a piedi, la terza sul carro: Ca dal Cuntin, Cantun Gani (la vincitrice del palio con ben 4 tomini imbucati nelle fauci dello storico fauno, 4 non si vedevano da anni) e quella sul carro, Al Mulinet; presenti tra i tominieri anche 3 fanciulle alle quali l’intera squadra ha reso omaggio.

L’assocazione Tominieri Chiaverano, ricostituita in una nuova associazione nel 2015 dopo una momentanea stasi in concomitanza della mancanza del carnevale chiaveranese, ha sfoggiato il meglio di sè grazie alla voglia di ogni componente di rendere singolare ed indelebile il momento di festa che culmina proprio nel tiro dei tomini; tutti uniti in un’unica entità contraddistinta da valori quali semplicità , umiltà e fratellanza……un’unica grande famiglia insomma quella dei Tominieri.

L’associazione ha ringraziato calorosamente la Pro Loco Bienca per l’accoglienza e per l’ospitalità mostrate ma soprattutto per i sorrisi che sanno donare ogni anno a tutti i partecipanti, rendendo l’evento della Battaglia dei Tomini riuscito e unico.

I Tominieri danno appuntamento al prossimo anno a quanti vorranno vivere questa particolare atmosfera da protagonisti.

[su_slider source=”media: 119356,144690,147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here