lunedì 25 Gennaio 2021

TORINO – Identificato e denunciato il conducente della vettura che ha investito due minorenni

Aveva lanciato l'allarme ma non era rimasto sul posto ad attendere gli Agenti

TORINO – Questa mattina, lunedì 28 gennaio, presso gli Uffici del Comando san Salvario/Borgo Po della Polizia Municipale Torino si è presentato il conducente dell’Audi A1, posto sotto sequestro giudiziario ieri, cittadino peruviano di anni 23 residente a Torino.

[su_slider source=”media: 179285,179286″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il giovane, nella mattinata di ieri aveva perso il controllo della vettura in corso Toscana angolo corso Potenza, finendo contro una banchina e investendo due ragazze di 17 anni, ora ricoverate. Quindi era fuggito.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Un autosoccorso di Grugliasco, nella serata di ieri, ha informato la Centrale Operativa della Polizia Municipale Torino che il veicolo si trovava presso la loro rimessa, su richiesta del conducente che avrebbe dato l’allarme sull’accaduto, ma non avrebbe atteso l’arrivo degli Agenti. Questi, invitato sul posto, non si è presentato per le procedure del caso e l’auto è stata, nel frattempo, posta sotto sequestro.

Il 23enne è stato denunciato ai sensi dell’art. 590 del Codice Penale per lesioni gravi colpose.

LEGGI QUI L’ARTICOLO DELL’INCIDENTE

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179289,179288,179290″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...