Direttore Responsabile: Magda Bersini
giovedì 13 Giugno 2024
redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CASTELLAMONTE – Celebrata a Muriaglio frazione di Castellamonte, presso la Casa della Musica, la Giornata della Memoria.

Per commemorarla, nella serata di sabato 19 gennaio, si è tenuto lo spettacolo “La Musica della Memoria”, a cura degli Aine Duo.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Sala gremita e una grande emozione per duo che ha unito la melodiosa musica dell’arpa suonata da Veronica Lo Surdo, alle profonde parole pronunciate da Enrico Faletti.

Dopo l’introduzione di Deborah Bocchiardo, la magia ha avuto inzio, e nel buio avvolgente, è risuonata l’espressiva e intensa voce di Veronica Lo Surdo.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il duo “Aine”, nello spettacolo nato lo scorso anno e riproposto in una chiave nuova, rivisitata, affronta una delle pagine più drammatiche della storia dell’umanità: la Shoah e le vittime dell’olocausto, impresse a fuoco ne “il Giorno della Memoria” che ricorre ogni anno il 27 gennaio. Un modo per entrare a stretto contatto con il vissuto di coloro che hanno dovuto subire quelle atrocità, ma in modo semplice, quasi in punta di piedi, attraverso il racconto di una bambina, Vera, deportata in un lager nazista come molti altri ebrei, insieme alla madre e le sorelle Sara e Anna; quest’ultima diventerà la sua forza per compiere un miracolo e andare avanti verso un futuro ancora color cenere.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La “Storia di Vera” insegna che la speranza e la bontà d’animo si rivelano essere le armi più efficaci contro le ingiustizie e gli orrori che hanno contraddistinto la seconda guerra mondiale.

La parola e il dolce suono dell’arpa diventano un “filo rosso” che avvolge lo spettatore e lo conduce “oltre”, verso ciò che spesso solo gli occhi di chi è molto piccolo possono esprimere e raccontare, con “La Musica della Memoria”.

[rev_slider alias=”urb”]

Applausi scroscianti per il Duo che riproporrà la serata il prossimo venerdì 25 gennaio, al Piccolo Teatro Comico di Torino.

Alla serata ha partecipato anche Don Angelo Bianchi, che si è detto felice di aver presenziato, sottolineando poi la necessità di far cessare tutte le guerre e smettere la fabbricazione di armi.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

    la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);

    il nostro canale Telegram (ObiettivoNews);

    il nostro canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

    SEGUICI

    google play
    apple store

    bersiniEditore e Agenzia di Comunicazione
    (campagne pubblicitarie, dirette live streaming, riprese video, sviluppo siti web, Seo….)

    CONTATTI

    REDAZIONE: redazione@obiettivonews.it  – 342.8644960

    AGENZIA DI COMUNICAZIONE: info@bersinicomunicazione.it
    342.8644960 / 348.3725487

    © Copyright 2024 – ObiettivoNews – Autorizzazione Tribunale di Ivrea n.2/2013; Iscrizione Roc (Registro Operatori della Comunicazione) N.023741/2013. Direttore responsabile Magda Bersini. Editore: Bersini Editoria, Comunicazione e Web P.IVA 10512010017; Tutti i diritti sono riservati. L’utilizzo dei testi, delle foto e dei video online è, senza autorizzazione scritta, vietato (legge 633/1941). Testata giornalistica di informazione indipendente, senza condizionamenti politici e senza contribuiti pubblici.