JUDO – Paola Barone nella categoria Junior/Senior 63 kg riesce ad imporsi nei primi due incontri che porta a casa senza difficoltà. Deve poi arrendersi e accontentarsi della medaglia di bronzo. Ottima però la prestazione considerando il rientro alle gare dopo uno stop di un paio di anni dal judo.

Fortunio Ughetti nella categoria Junior/Senior 90 kg porta a casa anche lui la medaglia di bronzo. Supera il primo incontro senza problemi per poi doversi arrendere in semifinale, nonostante un buon incontro. Nei ripescaggi arriva alla finale terzo/quinto posto e riesce ad aggiudicarsi il quinto posto andando a vincere per immobilizzazione a terra.

Nella giornata di domenica sono saliti sul tatami i più piccoli. La mattina Stefano Coha ha gareggiato tra gli agonisti esordienti B 55 kg. Alla sua seconda gara stupisce tutti con la sua prestazione. Nonostante si sia classificato al settimo posto ha dimostrato di essere cresciuto molto ed è salito sul tatami con grinta e non si è risparmiato nonostante la consapevolezza di avere avversari ben più esperti di lui. Soprattutto nel primo incontro ha dominato con continui attacchi e contro attacchi senza però riuscire ad arrivare a prendere il punto. Si è poi lasciato sorprendere da un attacco dell’avversario.

nfimpiantibanner
coferbanner

Nel pomeriggio è stata la volta dei pre-agonisti. Hanno cominciato i Bambini B Polito Edoardo e Loi Simone, rispettivamente nei 27 e 24 kg. Entrambi si classificano al terzo posto. Giornata sottotono per Edoardo che nelle ultime gare aveva sempre portato a casa la medaglia d’oro. Comunque hanno dimostrato impegno e voglia di mettersi in gioco.

Dopo di loro è stata la volta di Marchiandi Luca nei Fanciulli 27 kg e Delgado Ortiz Gregory Angelo nei ragazzi 45 kg. Anche per loro è arrivato il terzo posto. Luca ha migliorato la prestazione dell’altra volta, mettendoci un po’ più di grinta e di astuzia e fa ben sperare per il futuro. Gregory invece si è ritrovato a combattere in una categoria in cui regalava quasi 5 kg agli avversari e non è stato facile per lui. E’ comunque sempre salito sul tatami senza risparmiarsi nonostante la differenza di peso.

Revolution Slider ERRORE: Slider with alias librofiori not found.
Maybe you mean: 'quadr' or 'lampo' or 'slider8' or 'ON' or 'ondx' or 'slider11'

Giornate molto positive per l’impegno dimostrato da tutti e che fanno ben sperare per le prossime competizioni in programma.
Il grazie più grande va ai bambini ma, come sempre, ai genitori che dagli spalti incitano i piccoli e li accompagnano in queste loro esperienze.

ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here