giovedì 24 Settembre 2020

BASKET – La Fiat Torino non passa a Brescia contro la Germani

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

BASKET – La Fiat Torino contro la Germani Brescia nel nuovo Palaleonessa, per l’ottava sfida di massima serie. Fresca rivalità tra le due formazioni, a quota 4 in campionato e alla ricerca entrambe di muovere la classifica. Primo quarto intenso con belle giocate da una parte e dall’altra. Torino parte bene (3-7) poi viene superata dai padroni di casa ma l’ingresso di Moore la rivitalizza. Si chiude 28-22 Brescia.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Nei secondi 10 minuti Brescia si invola e il divario aumenta fino a 18 punti. Torino cerca di ricucirlo e si riporta a -13 ma gli ultimi due punti sono dei giocatori di casa (50-35). Nel terzo quarto la Fiat Torino si ritrova e con un minibreak di 9-0 si rimette nel match. La sezione si chiude con i gialloblù, ispirati da Moore, sul -9 (67-58). La Fiat Torino prova il recupero e sbaglia alcune azioni decisive. Brescia ne approfitta e chiude sul +7 (83-76). Buon esordio di Moore in casa gialloblù e bene anche Portannese e Carr.

Gialloblù al via con in quintetto Delfino, Poeta, Cusin, Carr e Wilson. Il primo possesso è gialloblù. Tripla dall’angolo di Delfino, ben servito da Poeta (0-3). Risponde subito Hamilton. Due punti ancora di Delfino (3-5). Ferro di Brescia e canestro spettacolare di Poeta (3-7). Altro tiro dei padroni di casa che finisce sul ferro. Errore di Carr e penetrazione dei rivali della Fiat Torino, che alzano l’intensità difensiva (5-7). Pareggio di Beverly (7-7) quando sono trascorsi i primi tre minuti. Tripla di Brescia che si porta sul 10-7, errore gialloblù e gioco da tre punti dei bresciani (13-7). Palla persa dalla Fiat Torino quando mancano 6’05” al termine del quarto. Ferro dei padroni di casa e nuovo errore di Carr. Schiacciata senza esito in casa Brescia. Due tentativi da tre escono di poco dalla parte opposta. Due liberi a bersaglio di Beverly e tripla di Wilson servito dal nuovo play della Fiat Torino, Dallas Moore. Ancora Beverly da sotto, che poi sbaglia il supplementare (17-10). Tripla di Portannese (17-13). Tre rimbalzi in attacco della Germani Brescia. Mancano 3’43”. Abass in lunetta, per il 2 su 2 del +6 (19-13). Rudd sbaglia una penetrazione e Luca Vitali trova una tripla (22-13). Primi due punti di Moore in maglia gialloblù, di mano mancina in penetrazione (22-15).

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tripla di Portannese, servito magistralmente da Moore (22-18). Infrazione di passi dell’attacco bresciano. Tentativo dalla lunga distanza di Delfino, senza esito. Due punti Germani (24-18). Cusin per Moore (24-20). Timeout chiesto da coach Diana. Sono 54 i secondi alla fine della prima sezione. Piazzato di Mika (26-20). Altro duetto Cusin – Moore e due punti gialloblù. Risponde subito la Germani (28-22). Così si chiudono i primi 10 minuti. Nel secondo quarto la Fiat Torino riparte con Rudd, Moore, Portannese, Delfino e Cusin. Due punti subito di Moore (28-24). Palla persa poi da Torino e centro da due di Mika. Cusin si libera e colpisce da sotto. Palla persa dalla Fiat, con forzatura di Delfino. Lunetta per Abass sul 30-26. Un centro (31-26). Due punti di Rudd, tre di Laquintana (34-28). Carr rimane corto. Mancano 7 minuti al termine del secondo quarto. Altro tentativo scomposto di Rudd. Fiat Torino punita da una tripla di Sacchetti (37-28). Delfino prende il ferro da lontano. Ceron invece insacca dall’angolo (40-28). Timeout Fiat Torino con Brescia al massimo vantaggio. Fallo fischiato a Portannese e due punti di Moss (42-28). Jaiteh mette un libero. Brescia va di corsa e rimedia subito con due punti (44-29). Mancano 4’27”. Wilson sbaglia da lontano. Lunetta ancora per Jaiteh, per il punto numero 30 della Fiat Torino (44-30). Liberi anche per Ceron, che li sbaglia. Palla recuperata da Brescia che sale a +16, poi a 18 dopo un’altra persa dalla Fiat Torino (48-30). Portannese guadagna tre liberi per un fallo subito e li realizza (48-33). Arresto e tiro di Carr (48-35). Azione senza esito della Germani e Torino riparte a 1’37” dal termine del secondo quarto. Interruzione per una brutta caduta di Ceron (colpo fortuito alla tempia), con ingresso della barella. Si riprende dopo circa 5 minuti. Rudd e Jaiteh non concretizzano ma la Germani perde palla in attacco. Moore sbaglia una tripla, anche Abass. Allen chiude i giochi con due punti, quelli del 50-35 Brescia a metà gara.

Dopo la pausa lunga la Fiat Torino si ripresenta sul parquet con Cusin. Poeta, Carr, Delfino e Wilson. Errore in attacco dei padroni di casa. Tripla con l’extrapossesso di Carr (50-38). Due punti di Beverly e supplementare a segno (53-38). Assist di Cusin per Carr, che non sbaglia. Carr conquista un rimbalzo difensivo. Poeta stoppato, sulla seconda parte dell’azione conclude ancora Carr, da tre. Tripla anche di Delfino, per il break Fiat Torino di 9-0. Timeout Germani Brescia, sul 53-46. Mancano nel terzo quarto 7’10”. Hamilton fa due punti servito da Luca Vitali e mette a referto il supplementare (56-46). Delfino centra due liberi (56-48). Wilson sbaglia un piazzato. Mancano 5’54”. Tripla di Moore, la prima della sua partita (56-51). Ferro di Brescia, fallo in attacco di Wilson, il terzo personale. Moss colpisce da due (58-51). Jaiteh cerca Wilson ma non lo trova, palla persa. Canestro sbagliato anche da Brescia. Errore di Carr, centro di Abass e supplementare. Brescia torna a +10 (61-51). Sono 3’30” i muniti al termine del quarto. Rudd per Wilson e palla persa Fiat Torino. La recupera Portannese, con contropiede e fallo subito. Due liberi, uno a segno. Ancora Abass dalla parte opposta (63-52). Fallo su Jaiteh. Moore colpisce da due (63-54). Fallo su Mika, commesso da Rudd. Lunetta per il numero 12 della Germani. Due punti (65-54). Moore sul ferro. Rimessa Germani quando mancano 1’02”. .

[rev_slider alias=”librofiori”]

Laquintana in lunetta, due canestri (67-54). Altra magia di Moore (67-56). Recuperata da Portannese. Fallo subito e due centri dalla lunetta per il siciliano della Fiat Torino (67-58). Così prima degli ultimi 10 minuti. Rudd, Carr, Moore, Delfino e Jaiteh in campo. Il centro della Fiat Torino apre il tabellino. Rimbalzo di Rudd in difesa e tripla in attacco (67-63). Arresto e tiro di Moss (69-63). Palla persa dalla Fiat Torino, con passaggio troppo forte di Rudd a Delfino. Mika da sotto, in appoggio con tabella (71-63). Ancora Mika dopo un errore di Jaiteh (73-63). Errore anche di Carr. Mancano 6’41”. Tripla a bersaglio di Carr (73-66). Rimbalzo difensivo dei gialloblù. Tre liberi nelle mani di Rudd, dopo il fallo subito. Due punti (73-68). Mika in lunetta, due sbagli. Wilson arriva senza forza sotto canestro. Errore della Germani e ferro di Portannese. Germani a bersaglio (75-68). Fallo conquistato da Poeta a 4’46” dal termine. Timeout. Bel canestro di Wilson (75-70). Palla recuperata dai gialloblù, fallo fischiato a Cusin in attacco. Allen mette altri due punti a referto (77-70). Carr, forse con fallo subito, rimane corto dall’angolo. Liberi per Mika, con quarto fallo fischiato a Wilson.

Un punto (78-70). Delfino trova il secondo ferro dalla distanza. Allen, altri due punti (80-70). Timeout Fiat Torino. Palla persa dai gialloblù. Mancano 2’38”. Rimbalzo difensivo di Torino e 4 punti consecutivi, con Carr e Rudd per la Fiat Torino (80-74). Timeout chiesto da coach Diana. Sul cronometro 1’50”. Fallo commesso da Carr. Rimessa di Brescia. Hamilton tira da tre, senza esito. Fallo commesso da Sacchetti su Carr. Rimessa gialloblù, ferro di Rudd sul tiro da tre. Palla persa da Brescia. Wilson trova solo il ferro ancora dalla lunga. Mancano 18 secondi. Lunetta per Abass, un punto. Altro tentativo senza esito di Wilson. Luca Vitali fa 2 su 2 ai liberi. Schiacciata di Rudd e chiusura sull’83-76. Ora la pausa della serie A. L’8 dicembre la Fiat Torino ospiterà al PalaVela Trento, nella 9a di campionato.

Risultato finale Germani Brescia – Fiat Torino 83-76

Tabellino Torino Wilson 5, Rudd 11, Anumba ne, Carr 15, Poeta 2, Delfino 10, Cusin, Jaiteh 4, Stodo ne, Moore 15; Portannese 12; all. Brown Brescia Allen 9, Hamilton 13, Ceron 7, Abass 9, L.Vitali 5, Laquintana 7, Mika 11, Beverly 9, Zerini 2, Moss 8, Sacchetti 3, Caroli ne; all. Diana

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Moore contro Brescia res

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2cofer1Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Rem Bu Kan: a Igea Marina uno stage di “riconoscimenti” ed emozioni (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE - "Egr. Sig., desidero esprimere la profonda gratitudine e grande rispetto per il lavoro che lei ha svolto incessantemente...

RIVAROLO CANAVESE – Matteo Battuello riconfermato preparatore fisico della Reale Mutua Basket Torino

RIVAROLO CANAVESE – Il rivarolese Matteo Battuello è stato riconfermato preparatore fisico della Reale Mutua Basket Torino. Laureatosi...

Balletti Motorsport di ritorno dal Nevegal

RALLY – Con la partecipazione alla Cronoscalata del Nevegal, per la Balletti Motorsport si è messa in moto anche l'attività nel...

Trevisani per un soffio vede sfumare la vittoria nel primo atto del CIR Terra

RALLY - Partenza con il piede giusto per Jacopo Trevisani nel primo atto del Campionato Italiano Rally Terra (CIR TERRA) in...

CUORGNÈ / CHIESANUOVA – Campionati italiani parapendio: trionfo per Joachim Oberhauser

CUORGNÈ / CHIESANUOVA – Il nuovo campione italiano dei Campionati di Parapendio è Joachim Oberhauser, già campione del mondo.

Ultime News

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...
X