venerdì 14 Agosto 2020

NOVARA – Sequestrati oltre 30.000 articoli in una fabbrica tessile d’abbigliamento contraffatto

NOVARA – La compagnia della Guardia di Finanza di Borgomanero, a conclusione di indagini nel settore della prevenzione e repressione dei fenomeni della contraffazione e dell’abusivismo, ha individuato un locale commerciale, adibito a fabbrica tessile, all’interno del quale venivano confezionati capi di abbigliamento contraffatti di note griffe di alta moda.

[rev_slider alias=”paonessa”]

La catena di produzione, affidata a cittadini extracomunitari prevalentemente di origine cinese, ripartita su 56 postazioni da lavoro, composte da macchine per cucire, telai e stiratrici, e’ stata sottoposta a sequestro penale. Contestualmente al sequestro di beni illeciti ed attrezzature quantificabili in euro 806.600, e’ stata segnalata alla Procura della Repubblica di Novara per il reato di cui all’Art. 473 del C.P. la titolare della ditta individuale, anch’essa di nazionalità cinese. Le ulteriori attività di Polizia Economico-Finanziaria hanno consentito di rilevare che i lavoratori impiegati nel ciclo produttivo, in regola con i permessi di soggiorno, prestavano la propria attività in “nero”. Le operazioni ispettive hanno permesso di individuare, quindi, l’irregolare posizione lavorativa di 8 lavoratori.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Inoltre al fine di verificare la regolarità delle condizioni igienico-sanitarie e di lavoro si è provveduto ad attivare l’azienda sanitaria locale e i Vigili del Fuoco per i provvedimenti di competenza. La contraffazione ed il commercio di prodotti non genuini ed insicuri, lo sfruttamento del lavoro nero, nonché la violazione del diritto d’autore danneggiano il mercato, sottraggono opportunità di lavoro alle imprese che rispettano le regole e spesso mettono in pericolo la salute dei consumatori. L’attività sopra descritta rientra tra le principali missioni istituzionali affidate alla guardia di finanza, nel più ampio contesto del contrasto dei fenomeni illeciti, che ledono il regolare funzionamento dell’economia legale e la libera concorrenza del mercato.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
Locandinabrunasso1Original MarinesNuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2cofer1cortinalocandmaggio2fuorirottaloc1
venariaagostoLocandinaRestatescal
- Advertisement -

Leggi anche..

NOVARA – Città della Salute: in Consiglio Regionale la denuncia dello spreco di soldi

NOVARA - Una valigetta con 500 mila euro (fac simile) esibita in Consiglio regionale dal Consigliere regionale Sean Sacco.

NOVARA – Adescava minorenni sui social, insegnante in manette

NOVARA - Avrebbe utilizzato i social network, fingendosi poco più che ventenne, per adescare minorenni. Non solo gli avrebbe fatto faceva avances...

NOVARA – Autoarticolato tampona tir sull’A4, al casello di Biandrate (FOTO)

NOVARA – Brutto incidente questa mattina, lunedì 21 ottobre, intorno alle 8.30 sull'Autostrada A 4 Torino-Milano, in direzione Milano, all'altezza del...

BORGOMANERO – Giovedì 26 settembre si inaugura il Centro Antiviolenza

BORGOMANERO - Si inaugurerà giovedì 26 settembre, alle 16, nel salone d'onore di villa Marazza di Borgomanero, il Centro Antiviolenza area...

NOVARA – Detenuto aggredisce un Agente di Polizia Penitenziaria tagliandolo con una lametta

NOVARA – Lo scorso 25 marzo, alle 8,30 circa, nella prima sezione del reparto giudiziario della Casa Circondariale di Novara,...

Ultime News

VALPERGA – Teme che sia il morso di un insetto velenoso, invece sono solo graffi di rovi

VALPERGA – Sembrava potesse essere il morso di qualche insetto velenoso, invece erano solo graffi infetti. Questa mattina,...

TORINO – Deteneva armi ed è sospettato di essere un usuraio: arrestato

TORINO - Nella sua abitazione aveva una pistola semiautomatica Herstal cal. 7.65 matr. 676256 (intestata a una persona deceduta nel 2001),...

CASTELLAMONTE – Tentato furto a casa della famiglia Rosboch

CASTELLAMONTE – Ha tentato di rubare nella villa della famiglia Rosboch, conosciuta in città per il tragico omicidio della figlia, Gloria.

TORINO – Senza mascherina e biglietto si rifiuta di scendere dal treno: arrestato

TORINO - Senza mascherina e biglietto si è rifiutato di scendere da un treno regionale e ha iniziato a dare in...

ASTI – Scippa un pensionato: fermato da un Carabiniere libero dal servizio e arrestato

ASTI - Erano le 16:15 di ieri quando un Maresciallo dei Carabinieri, effettivo alla Sezione di polizia giudiziaria della Procura di...
X