martedì 27 Ottobre 2020

CASTAGNETO PO – Le considerazioni della Lega di Chivasso sul Piano Regolatore Generale

CASTAGNETO PO – Riceviamo dalla Lega di Chivasso sul Piano Regolatore Generale e pubblichiamo integralmente:

“Ma che succede a Castagneto? Pare che con il nuovo Piano Regolatore Generale (PRG) comunale, in particolare con il relativo Piano di Assetto Idrogeologico (PAI), non ci sia più alcun terreno idoneo a nuove costruzioni o ampliamenti, se non dopo perizia geologica che ne attesti la fattibilità. La maggior parte degli abitanti di Castagneto se ne è accorta solo ora, quando i termini per la presentazione delle osservazioni al suddetto PRG sono scaduti: erano trenta giorni dalla pubblicazione.”

[rev_slider alias=”paonessa”]

“Ma come mai è successo questo? Perché il comune collinare, anche se a memoria d’uomo non si ricordano frane o cedimenti di terreni, case o palazzi, è diventato improvvisamente fragile ed insicuro geologicamente? C’è il rischio concreto che possa accadere quanto avvenuto a Rosarno, o a Napoli con voragini improvvise? Rischiamo forse che la bella collina chivassese, magari dopo forti piogge, frani rovinosamente a valle? Gli appassionati della bicicletta potranno ancora cimentarsi sulla ripida strada che da Chivasso porta a Castagneto, serpeggiando fresca ed ombrosa tra gli aromatici boschi, portando il sudato ciclista prima all’ingresso di Villa Bruni e poi alla deviazione per San Genesio?”

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Chi conosce da tempo i luoghi, magari possedendo anche competenze tecniche, ci dà una risposta rassicurante: a Castagneto, salvo eventuali casi particolari, non esistono rischi geologici. Secondo alcuni il problema è da imputare ad una stesura eccessivamente restrittiva e prudente del PRG, probabilmente causata dall’inesperienza sui terreni collinari da parte dei redattori tecnici.

Il Direttivo Lega di Chivasso auspica che il Comune di Castagneto recepisca le esigenze dei suoi cittadini e che la questione venga risolta adottando un criterio che difficilmente può essere tradotto in algoritmi o in termini burocratici, ma che di solito funziona e porta a risultati positivi: il buonsenso.”

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

FISCO – Agenzia delle Entrate-Riscossione: stop cartelle fino al 31 dicembre

FISCO - L'Agenzia delle entrate-Riscossione ha aggiornato sul proprio sito internet le risposte alle domande più frequenti (Faq) con le novità...

ELEZIONI – I risultati di Venaria e Alpignano

Comune di VENARIA REALE  Sezioni sindaco: 33 / 33 - SINDACO ELETTO FABIO GIULIVI LISTECANDIDATO SINDACOVOTI BALLOTTAGGIO% BALLOTTAGGIOVOTI...

VENARIA / ALPIGNANO – Elezioni, ballottaggio: l’affluenza alle urne

VENARIA / ALPIGNANO – Venaria Reale e Alpignano al ballottaggio in questi due giorni: ieri, domenica 4 ottobre e oggi lunedì...

CANAVESE – Giglio Vigna e Cane: “Stato di emergenza immediato”

CANAVESE - “La conta dei danni è ancora in corso ma occorrono milioni di euro per far ripartire il Piemonte, piegato...

FISCO – Credito di imposta sulle pubblicità effettuate nel 2020 sulle testate giornalistiche (anche online)

FISCO – C'è tempo fino al 30 settembre per inviare la richiesta all'Agenzia dell'Entrate per il credito d'imposta pari al 50%...

Ultime News

CORONAVIRUS – Aumentano i casi in Canavese, Piemonte e in Italia; domani aprono nuovi reparti Covid a Ivrea e Ciriè

CORONAVIRUS – Il bollettino della Regione Piemonte oggi ha registrato 2458 nuovi casi positivi, di cui il 48% sono asintomatici. Salgono di...

TORINO – Il Questore De Matteis: “Ieri sera una pagina nera nella storia di Torino” (VIDEO)

TORINO - “Quella di ieri sera è una pagina nera nella storia di Torino e dell'Ordine pubblico”. Dichiara il Questore, Giuseppe...

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

TORINO - Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata...

ASTI – Incidente: ambulanza si scontra con una vettura in corso Pietro Chiesa

ASTI – Scontro tra un'ambulanza della Croce Rossa e una vettura, questa mattina, martedì 27, intorno a mezzogiorno, all'incrocio tra corso...

CALUSO – Deceduto il bimbo di cinque anni che era nell’auto che ha avuto l’incidente sulla SS26

CALUSO – Purtroppo non ce l'ha fatta il bimbo di 5 anni, vittima dell'incidente avvenuto in frazione Carolina a Caluso, aulla...