CANAVESE – “In questi giorni ho ricevuto moltissime istanze dal territorio. Moltissime amministrazioni italiane mi segnalano richieste di interventi.”

Ad affermarlo è Alessandro Benvenuto, Deputato leghista e Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici, in seguito al crollo del ponte di Genova.

Paonessa
nfimpiantibanner

“Ho deciso – prosegue – di predisporre un documento, da far pervenire al Ministero, specificando tutti questi interventi. Per l’area del Canavese, ad esempio, ho segnalato il Ponte Preti, non sin dimenticano le cose dette in campagna elettorale.”

E prosegue: “Bene le rassicurazioni di Città Metropolitana, ma occorrono certezze per i Cittadini. Apprendo con favore le rassicurazioni provenienti dalla Città Metropolitana di Torino, ma intendo attivarmi appena possibile perché tale importante opera infrastrutturale del territorio venga inserita nel piano di mappatura dei rischi del quale si occuperà un’apposita task force istituita presso il Ministero delle Infrastrutture.”. Così l’On. Alessandro Benvenuto, deputato leghista e presidente della Commissione Ambiente.

ilbere
Tritapepe

Intanto, Il Club Turati del Canavese (Partito Socialista di Castellamonte) organizza per sabato 8 settembre, presso il salone della Musica “Francesco Romana”, in piazza Repubblica a Castellamonte, un incontro pubblico dal titolo “S.O.S dal Ponte Preti…ultima chiamata! Fra progetti realizzati e mai attuati suggerendo possibili soluzioni urgenti!”. Interverranno gli Amministratori Locali, i Tecnici del Settore ed esperti sulla viabilità. Sono stati invitati a partecipare anche la Regione Piemonte e la Città Metropolitana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here