domenica 20 Settembre 2020

TORINO / RAUMA – Continua in Finlandia l’opera mastodontica dell’artista torinese Enrico Mazzone (FOTO)

TORINO / FINLANDIA – Prosegue senza sosta l’opera dell’artista torinese 36enne, Enrico Mazzone, a Rauma, in Finlandia.

Un’opera grandiosa, che un recente nubifragio, con infiltrazioni di acqua in studio, ha colpito in alcuni punti, ma, fortunatamente l’opera è salva.

[su_slider source=”media: 140168,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

«Nel 2017 ho avuto l’idea di iniziare un progetto. – Racconta Mazzone – È lungimirante e mastodontico, per l’obiettivo che mi sono posto. Ecco gli eventi per come si sono susseguiti nell’arco di 3 anni. Nel 2014 trovo un lavoro in Islanda come cuoco in un Ristorante a Rejkiavik, per la durata di un anno. Nel 2015 sono chiamato da una residenza d’Artista a Rauma, Finlandia, e decido di patire per una durata di soli 3 mesi: da ottobre a gennaio 2016. A Febbraio 2016 ottengo un’ulteriore residenza d’Artista a Upernavik, in Groenlandia. Il rimborso del viaggio è concesso dalla Fondazione Magneti e dal Club Lions di Giaveno

Al mio ritorno, dopo 2 mesi siderali, finito il mio lavoro sulle costellazioni , ritorno a Rauma, dove lavoro per la stagione estiva come pittore di case. Ad ottobre 2016 ottengo dalla cartiera UPM un foglio di carta dalle seguenti dimensioni: 97 x 4 metri. Inizio dunque il mio progetto.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Materiale concesso dal comune di Rauma: 500 matite HB, stanza da lavoro assegnatami dal Kansalaisopisto (Università popolare ); 700 Euro dalla Meetsosatio Foundation come premio;

800 Euro per conto dell’Instituto Italiano di Cultura di Helsinki, grazie all’intervento di Nino Ippolito.

Il progetto è seguito da media locali e nazionali fino al raggiungimento del primo obiettivo: esporlo al Rauma Sali ( Palazzo del Comune ) il giorno del giubileo. Cade il 6 dicembre il centenario d’indipendenza della Finlandia dal dominio Russo.»

[rev_slider alias=”urb”]

E prosegue: «30 metri x 4 sono dunque finora stati compiuti nell’arco di 10 mesi, lavorando costantemente ogni giorno, eccetto i fine settimana. Il disegno è figurativo ed ha un gusto nazional romantico; la tecnica utilizzata è disegno a matita, compiuto a puntini, per ricordare la battitura di un antica incisione. L’epos nazionale, nominato Kalevala ha diversi richiami.

L’esposizione ha portato in un solo ed unico giorno 600 persone, arrotondando in eccesso ( quindi 540 sicuri, poco più ) dando come risultato simpatia e onestà per quanto fatto. Tutti sono stati contenti e la stampa nazionale Helsingin Sannomat ha scritto un articolo in merito.

Ho pensato di continuare il disegno, e a febbraio ho rincontrato con piacere il Prof. Vittorio Sgarbi e il suo entourage in occasione della mostra di Ferrara Cavallini / Sgarbi.

Dopo aver richiesto pochi minuti di attenzione, e ringraziando quanto fatto per me finora, in termini di pazienza e supporto , mi sono permesso di fare vedere le nuove bozze per continuare infine il secondo capitolo di questa meravigliosa saga. Circa 67 metri da implementare a 97 il disegno, in due anni e mezzo di lavoro. Il comune di Rauma mi cede questo studio. E’ un fermo autostradale, ovvero una stazione di pullman ( Matkahuolto). Una stanza è stata adibita per me , da 8 metri x 5 . Sgarbi appoggia  il mio progetto contribuendo a pagaare parte dei costi di affitto dello studio.»

«Ho chiesto a Sauro Moretti – aggiunge l’artista torinese – come potermi attivare in termini finanziari, il quale con molta gentilezza e pazienza mi sta seguendo e spiegando come fa partire un connubio culturale tra Finlandia e Italia. Le Ambasciate sono entrambe a conoscenza e operative nel collaborare in più modi possibili, affiancando con eventi e aperte discussioni il progetto, che in toto vedrà il suo battesimo nell’anno 2021. Perorando una giusta causa, decido di seguire un taglio del tutto rinascimentale . La struttura della composizione ha scorci e personaggi mitologici, la tecnica è stata raffinata secondo un codice botticelliano, al fine di dare attraverso il mio umile ma persistente contributo l’ Onoreficenza per il 7 anniversario della Morte di Dante Alighieri. Le società Culturali Dante Alighieri sono già avvisate e operative.»

E conclude: «È un disegno unico, ammetto, in cui si puòammirare perlomeno la passione che metto, ( i gusti sono personali e soggettivi).»

GUARDA LE FOTO

regioneaprile
cortinamaggio2cortinalocandmaggio2cofer1Original MarinesNuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – “Rosso Indelebile”, un progetto contro la violenza di genere

TORINO - Dal 24 novembre al 7 dicembre, diverse location della città di Torino ospiteranno gli appuntamenti di “Rosso Indelebile”, un...

COSTIGLIOLE D’ASTI – Alessandra Mighetto e Nadia Presotto alla Biennale di Grafica di Kazan

COSTIGLIOLE D'ASTI - Due artiste dell’ Associazione Costigliole Cultura, Alessandra Mighetto e Nadia Presotto, partecipano alla V Biennale Internazionale di Grafica...

CULTURA – Festival Sudamericana 2019

CULTURA - Il Festival Sudamericana nasce nell’agosto 2013 a San Ginesio (MC) ed è un progetto artistico realizzato dall’Associazione Culturale “San...

CULTURA – “Venti di Rivoluzione”: un video come contributo letterario

CULTURA - L’Associazione Culturale “San Ginesio”, il Centro di Lettura “Arturo Piatti” di Ripe San Ginesio (MC) presentano: “Venti di rivoluzione”.

CULTURA – Obiettivo orientamento Piemonte: oltre 100 mila studenti e più di 500 istituti scolastici coinvolti grazie all’impegno di 360 orientatori

CULTURA - Sono oltre 107 mila, con una leggera prevalenza dei maschi (55.598 a fronte di 52.195 femmine), i giovani piemontesi...

Ultime News

VOLPIANO – Con l’aiuto di altri due complici, rubava bancali nella ditta dove lavorava

VOLPIANO - Rubava bancali di legno al suo datore di lavoro per rivenderli direttamente ai suoi clienti. Un operaio infedele e...

OGLIANICO / CAFASSE – Rubano un’auto, svaligiano una villa, si schiantano e scappano

OGLIANICO / CAFASSE – Hanno svaligiato una villa a Varisella, con un'auto rubata a Oglianico e si sono schiantati a Monasterolo...

MONTALTO DORA – Podista si infortuna nei pressi del Lago Nero, intervento del Soccorso Alpino

MONTALTO DORA – Si è infortunata nei dintorni del Lago Nero a Montalto Dora. È accaduto questa mattina, sabato...

TORINO – Dipendente perseguitata da oltre un anno, arrestato il titolare dell’azienda

TORINO - Mercoledì pomeriggio, gli agenti del commissariato Centro hanno proceduto all’esecuzione della misura degli arresti domiciliari per atti persecutori e...

TORINO – Arresti per violenza sulle donne a Chieri e Nichelino; estorsione a pensionati

TORINO - I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno arrestato 2 uomini per maltrattamenti in famiglia e un pusher per...
X