3.4 C
Torino
sabato 29 Febbraio , 2020

CALCIO / TORINO – Calcio A 5: il GSPM Torino sfiora il podio

CALCIO / TORINO – Soltanto un beffardo mix di sfortuna e imprecisione ha impedito alla compagine calcistica del Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Torino di salire sul podio ai campionati italiani ASPMI di calcio a 5, disputatisi a Marina di Pisticci.

[su_slider source=”media: 147401,140168,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Per i gialloblù, infatti, è arrivato un quarto posto “di rigore”, con la lotteria dagli undici metri che ha estromesso dalla zona medaglie gli uomini di mister Franco Caporusso, che riassume così l’esperienza appena vissuta: «Il nostro torneo è iniziato in salita: abbiamo perso la prima partita del girone 4-2 contro Salerno sfoderando una prestazione ben al di sotto delle nostre capacità e, per giunta, contro un avversario alla portata. Nel nostro girone c’era anche Pesaro, che avremmo dovuto sconfiggere con due reti di scarto per passare il turno come secondi: è addirittura arrivato un insperato 4-1 che ci ha proiettato in vetta al nostro raggruppamento, regalandoci la qualificazione alla fase a eliminazione diretta».

[su_slider source=”media: 119356,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

«Nel turno successivo – prosegue Caporusso – abbiamo affrontato Torre del Greco: abbiamo vinto 4-2, ma ci siamo complicati da soli la vita, facendoci riprendere sul 2-2 dopo essere andati sul 2-0. Per fortuna, il nostro tasso tecnico e la compattezza del gruppo ci hanno consentito di approdare in semifinale contro i campani di Castellammare di Stabia (laureatisi poi campioni d’Italia); qui, nonostante un buon primo tempo, chiusosi a reti inviolate, abbiamo commesso due gravissimi errori individuali che ci hanno portato a -2 dagli avversari. Come se non bastasse, è arrivata anche la rete del 3-0. Sembrava finita e in quel momento, mea culpa, ho commesso un errore di valutazione, smettendo di incoraggiare i miei giocatori, che, per tutta risposta, hanno siglato due gol in 180 secondi. Chissà, se li avessi incitati anch’io forse saremmo riusciti a pervenire al pareggio».

[rev_slider alias=”urb”]

 

Così, il GSPM Torino ha lottato per la medaglia di bronzo nella finalina contro Montesilvano: “Una partita equilibratissima – chiosa Caporusso – terminata 2-2 e persa purtroppo ai calci di rigore per via di un unico penalty non trasformato. Desidero comunque complimentarmi vivamente con tutti i miei ragazzi, con particolare riferimento a Trabucco e Negro, autori di un gran campionato. Complimenti anche ai due debuttanti Bianco e Alifano, alla prima loro esperienza, malgrado un infortunio abbia estromesso entrambi troppo presto dalla competizione. Ora ci concentreremo sulla Coppa Italia, in programma ad Andria dal 7 all’11 novembre».

Leggi anche...

- Advertisement -

Ultime News

TRASPORTI – Ha preso il via l’erogazione del “Bonus Pendolari”

TRASPORTI – Ha preso il via oggi, venerdì 28 febbraio, l’erogazione del “Bonus Pendolari” a favore dei cittadini residenti in Piemonte,...

TORINO – Una catena di donazioni con scambio di organi attraversa l’Italia

TORINO - Quando una catena di donazioni con scambio di organi e trapianti incrociati attraversa l'Italia e supera le barriere del...

ASTI – Carcere: bloccato un pacco con due micro cellulari destinati ad un detenuto

ASTI - Nell’arco di una settimana, la Polizia Penitenziaria in servizio al carcere di Asti si è resa protagonista di due...

PIANEZZA – Mega vincita: centrato un “5” al VinciCasa

PIANEZZA – Mega vincita a Pianezza, nell'esercizio commerciale situato in via Amedeo Giolitti.

CASELLE TORINESE – Quattro auto coinvolte in un incidente; il bilancio è di tre feriti (FOTO)

CASELLE TORINESE – Incidente nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 28 febbraio, all'incrocio tra strada Aeroporto e via Savonarola, a Caselle...

LEINI / CANDIA CANAVESE – Spaccio di droga: denunciati un minorenne e una famiglia

LEINI / CANDIA CANAVESE – Vita dura per gli spacciatori. Oggi, venerdì 28 febbraio, i Carabinieri di Leini, hanno condotto...

TRANA – Incendio boschivo in Val Sangone

TRANA  -  I Vigili del fuoco del comando di Torino stanno intervenendo per un incendio boschivo che ha interessato le pendici...

TORINO / IVREA – Auxilium: quattro arresti per bancarotta

TORINO / IVREA - Il commercialista di Ivrea Maurizio Actis, gli imprenditori Mario Burlò, Enrico Rodolfo Zumbo e Roberto Goveani, ex...

PIEMONTE – Coronavirus: gli infermieri lavorano al freddo, rischiando una polmonite

PIEMONTE – Come già anticipato nella precedente nota, Nursind pone l'accento sull'altra problematica: gli infermieri che lavorano nelle tende al freddo.

PIEMONTE – Coronavirus: mentre la Liguria assume, il Piemonte sta a guardare

PIEMONTE - “Mentre la regione Liguria chiede con sollecitudine alle aziende sanitarie di quantificare il fabbisogno di nuovo personale da assumere...
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Concordia: spettacoli e concerti sospesi per una settimana

VENARIA REALE – In seguito all'ordinanza che chiede la sospensione di tutti gli eventi pubblici, anche...
X