CORIO – Cosa è successo nei cieli del Canavese mercoledì notte? Non si parla d’altro sui social e nelle piazze dopo aver sentito un boato assordante e una luce abbagliante illuminare la notte.

ilbere
Paonessa
coferbanner

Psicosi, allucinazioni, un set cinematografico ambientato sul filone di guerre stellari? Tutto ciò è un mistero, di certo c’è che le testimonianze concordano: “Abbiamo sentito un forte boato e la casa tremare – racconta il consigliere di maggioranza al Comune di Venaria, Elena Genco che risiede a Rocca Canavese – le mie bambine di 5 e 3 anni hanno iniziato ad urlare spaventate e disperate, la più piccola temeva fossero arrivati i mostri, mentre io e mio marito siamo rimasti pietrificati dalla paura. Ci siamo stretti come se da un momento all’altro gli aerei potessero precipitare sulle nostre teste. Li sentiamo spesso gli aerei militari che si alzano in volo da Caselle, c’è sì un boato, ma graduale questa volta no erano a bassissima quota”.

 

Le lancette dell’orologio segnavano le 22,54 e in molti si sono scaraventati giù dal letto terrorizzati per capire cosa fosse successo. “In tanti hanno chiamato per avere spiegazioni – afferma il sindaco di Corio Maria Costa Frola – ho raccolto le loro testimonianze e ho avvisato i carabinieri”.
“C’era un disco enorme azzurrino che è poi sparito in un attimo, – si legge sui social – prima ha attraversato la valle poi si è fermato e quando abbiamo sentito il rumore è sparito..in un millesimo di secondo…siamo già parecchi ad aver visto la stessa cosa, chi abita in zona case Macario dice che il disco era grande quanto un capannone industriale”.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

 

Qualcuno sostiene che potessero essere fulmini globulari, ma altri confutano questa tesi.

“Sono di Vauda…ho sentito il caccia e mi sono chiesta come mai” e “Non sono brava semplicemente non sostengo tesi. Ma qualcosa c’è stato! Gli aerei hanno sorvolato la zona a bassa quota. Il loro rombo assordante, che non erano tuoni come qualcuno sostiene, è durato parecchi minuti. E se negano è perché qualcosa c’è stato…”.
“ A quanto risulta l’aereonautica smentisce nel modo più assoluto che siano passati aerei di qualsiasi tipo…..allora siamo tutti matti…..”. “Non solo Corio é diventato un paese di matti, ma anche Rocca. Qui si è sentito in maniera incredibile! Ci siamo spaventati e le bambine hanno cominciato a piangere disperate. Sembrava ci stessero cadendo i caccia sulla testa. Eh beh, ovviamente, é abitudine per l’aeronautica far alzare aerei per inseguire dei fulmini…ma fatemi il favore! Certo, magari per voi Dio esiste, ma altre forme di vita no. Credere di essere le uniche forme di vita nell’universo mi pare un pensiero piuttosto limitato.”

Dall’Areonautica fanno sapere che nessun aereo ha sorvolato Corio a bassa quota, solo un tornado in addestramento e ad alta quota. Mistero che a quanto pare non deve essere svelato.

Tritapepe
Pandolfini

1 COMMENTO

  1. Io non commento mai…ma ste cazzate…io dormivo coi bimbi a Rocca…e si ho sentito l’aereo…si che ci siamo chiesti come mai…ma da lì alla fine del mondo…..basta con ste parole al vento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here