mercoledì 30 Settembre 2020

TRASPORTI -Sciopero dei trasporti; Ugl non aderirà pur mantenendo lo stato di agitazione

Lo sciopero è previsto per venerdì 8 giugno

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

TRASPORTI – Domani, venerdì 8 giugno, è previsto uno sciopero di 24 ore del settore trasporto pubblico locale, proclamato dalle Organizzazioni territoriali di Faisa-Cisal, Fast-Confsal e Usb – Lavoro Privato, su temi correlati al Piano Industriale di GTT.

Il servizio sarà comunque garantito nelle seguenti fasce orarie: servizio urbano e suburbano e metropolitana: dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle ore 15.00

[su_slider source=”media: 147401,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Autolinee extraurbane e Servizio Ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – To – aeroporto – Ceres): da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.

I sindacalisti Ugl fanno sapere che non aderiranno allo sciopero, in quanto gli impegni presi dall’azienda in prefettura lasciano sperare una fase di concertazione.

Infatti, martedì 5 giugno, su richiesta di Ugl Fna, si è svolto il tentativo di conciliazione relativo al piano industriale, presso la Prefettura di Torino tra Gtt SpA e Ugl Fna.

[rev_slider alias=”maf”]

 

I rappresentanti GTT, pur riconoscendo il comportamento responsabile tenuto sino ad oggi da Ugl, anche per le problematiche legate al Piano Industriale, precisano che: “l’Azienda sta cercando soluzioni alternative per limitare o addirittura evitare i licenziamenti”.

«Riteniamo che l’Azienda attualmente – commenta Ugl – ancora non offre chiare risposte e impegni precisi sulle conseguenze e le ricadute sui lavoratori per l’applicazione del nuovo piano industriale. Pertanto, chiediamo di annullare la previsione presente nel piano industriale riguardante i 260 licenziamenti collettivi per il personale che non ha mansione di guida e auspichiamo che la disponibilità dichiarata da parte dell’azienda, di attivare dei percorsi condivisi con tutti i rappresentanti sindacali, si traduca nel più breve tempo possibile in reale azione di confronto e che soprattutto non siano i lavoratori a dover pagare sulla propria pelle l’attuale crisi aziendale.»

[su_slider source=”media: 143165,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’Ugl non del tutto soddisfatta e ritenendo negativo il tentativo di conciliazione, dichiara di procedere con lo stato di agitazione e al contempo, considerata l’apertura al dialogo, si appresterà a formulare una richiesta d’incontro aperta a tutte le parti che ne avranno interesse con l’obiettivo di ritrovare una chiara strada di dialogo basata sulla concertazione che da qualche tempo è andata persa.

[su_slider source=”media: 144690,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Torino Sciopero GTT 23 09 2017 6
Foto d’archivio

 

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
cortinalocandmaggio2Original Marinescofer1cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Gigantesca frode alimentare: oltre 10 tonnellate di alimenti sequestrati

TORINO - Riso, fagioli, fecola di patate, miglio, tutto destinato ai numerosi ristoranti “All you can eat” sparsi in città e...

TORINO – Accoltella, picchia e minaccia l’ex fidanzata, arrestato

TORINO - I carabinieri del Nucleo Radiomobile, la notte scorsa, hanno arrestato per minacce e lesioni un italiano di 39 anni,...

TORINO – Indicazioni di pietre preziose, ma in realtà erano artificiali; sequestrati ingenti quantitativi

TORINO - Perla di Boemia, Zircone, Corallo, Argento, Madreperla. Queste alcune delle indicazioni riportate sul milione di articoli sequestrati dalla Guardia...

TORINO – Individuata una piantagione di marijuana a Pralormo e arrestato 6 pusher

TORINO - Nell’ambito dei servizi di controllo antidroga del territorio, i carabinieri del Comando provinciale hanno individuato una piantagione di marijuana...

TORINO – Evadono dai domiciliari per bere una birra, arrestati dai Carabinieri

TORINO - I Carabinieri della Stazione di Torino Pozzo Strada hanno arrestato due italiani di 21 e 42 anni, per evasione...

Ultime News

FAVRIA – Bambini sotto la pioggia davanti alla scuola, la denuncia di una mamma

FAVRIA – Ha fatto denuncia ai Carabinieri una mamma per un episodio verificatosi lo scorso venerdì 25 settembre, presso la scuola...

RIVAROLO CANAVESE – Gtt non risponde all’Amministrazione rivarolese sulla richiesta di incontro

RIVAROLO CANAVESE - Nessun cenno di riscontro da parte dell’Ad di Gtt Foti alla richiesta del sindaco Rostagno di un incontro...

Covid, Zaia: “In Veneto non c’è più emergenza”

"In Veneto ora non c'è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l'1,8 per cento dei...

TORINO – Gigantesca frode alimentare: oltre 10 tonnellate di alimenti sequestrati

TORINO - Riso, fagioli, fecola di patate, miglio, tutto destinato ai numerosi ristoranti “All you can eat” sparsi in città e...

M5s, Fico “Guida collegiale più giusta, non penso scissioni”

ROMA  - "Credo che una guida collegiale sia oggi più giusta per il M5S, un movimento che è cresciuto molto velocemente e si è...
X