TETRATHLON – Fine settimana denso di impegni per Giorgio Malan. Il giovane pentatleta torinese, laureatosi campione italiano juniores lo scorso 18 marzo a Roma e reduce dal Mondiale U19 in Portogallo, il prossimo sabato sarà impegnato ad Asti per i Campionati Italiani Assoluti di Tetrathlon.

ilbere
coferbanner

 

Sarà in gara, quindi, nelle discipline di scherma, nuoto e laser-run. Tornato la scorsa domenica dal Portogallo, il Mondiale U19 è stata una rassegna iridata con non poche soprese per l’atleta delle Fiamme Azzurre. “Nella gara individuale – racconta Giorgio Malan – Qualche errore e purtroppo un problema tecnico con la pistola laser non mi hanno permesso di staccare il pass per la finale. È stata una forte delusione perché mi ero preparato molto bene per questo appuntamento”.

Delusione parzialmente poi cancellata grazie all’ottimo quarto posto nella staffetta mista con Beatrice Mercuri: “Diciamo che il riscatto è arrivato poi dalla staffetta – continua Malan – anche se devo ammettere che con un pizzico di fortuna in più saremmo potuti salire sul podio. Abbiamo mancato la seconda e terza posizione per pochissimi punti. A livello di prestazione, però, sono molto soddisfatto perché con Beatrice siamo stati autori di una grande rimonta dalla nona posizione”.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupcerimonie

E ora testa al prossimo impegno di Asti: “Delusioni come queste non mi abbattono – conclude l’atleta torinese – bensì mi stimolano a dimostrare ancora di più il mio valore. Il Campionato Italiano Assoluto di Asti mi offre subito un’occasione di riscatto. Non parto come favorito, ma posso considerami un outsider”.

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here