RALLY – “Bene in salita, ancor meglio in pista”. In questa frase si può riassumere il recente fine settimana della Balletti Motorsport impegnata con quattro vetture in tre diverse manifestazioni nel settore della velocità.

La cronoscalata Camucia – Cortona ha aperto il Campionato Italiano Velocità Auto Storiche in salita e alla gara aretine si è registrata la buona prestazione di Matteo Adragna che ha migliorato di ben cinque secondi la propria prestazione con la Porsche 911 RSR Gruppo 4, con la quale ha staccato il ventesimo tempo assoluto – su centoventi classificati – e conquistato il terzo piazzamento di classe oltre al quarto di 2° Raggruppamento.

ilbere
coferbanner

Soddisfacente anche l’esito della seconda cronoscalata, quella del Costo svoltasi in provincia di Vicenza grazie al settimo assoluto siglato da Edoardo Valente alla guida della Porsche 911 RSR Gruppo 4 nuovamente messagli a disposizione dalla Balletti Motorsport dopo l’esperienza del Rally Vallate Aretine, con la quale è arrivata anche la terza prestazione di 2° Raggruppamento e la seconda di classe, nonostante la rottura di un bilanciere sia in prova che in gara. Alla salita di Cogollo del Cengio era molto attesa la nuova BMW M3 Gruppo A di Massimo Perotto, la quale per un problema al motore non è riuscita a terminare le manches di prove ufficiali; resta comunque un riscontro significativo al primo intermedio della seconda tornata di prove, il che fa ben sperare per le prossime uscite della trazione posteriore bavarese.

Decisamente soddisfacente anche l’esito della “prima” del Campionato Italiano Velocità Autostoriche in pista: il tecnico e veloce circuito del Mugello ha fatto da palcoscenico all’efficace gara di Mario Massaglia, ottimo secondo assoluto con l’impegnativa Porsche 935 Gruppo 5; per il driver torinese una bella soddisfazione arrivata dopo un’assenza dai campi di gara da oltre sei mesi.

Nel prossimo fine settimana si torna a parlare di rally con uno degli appuntamenti classici della specialità: il Sanremo che si correrà su due tappe da giovedì 12 a sabato 14 aprile e vedrà al via la Subaru Legacy 4WD Gruppo A nuovamente affidata al corso Mathieu Martinetti in coppia con Fabrice Gordon. Undici le prove speciali in programma per circa 145 chilometri cronometrati.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.