martedì 2 Marzo 2021

LANZO / TORINO – Mauro Donato, il fotoreporter detenuto in Serbia, è stato liberato

LANZO / TORINO – È di poco fa la notizia che Mauro Donato il fotoreporter di Coassolo, ma residente a Lanzo è stato liberato.

Era detenuto in carcere in Serbia, dove era stato arrestato il 16 marzo mentre si trovava assieme ad un collega, Andrea Vignali, per realizzare un reportage sulla vita dei profughi in fuga dalla guerra e dalla povertà.

[su_slider source=”media: 147401,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Si trovava nel carcere di Sremska Mitrovica, a ovest di Belgrado, con l’accusa di aggressione e rapina ai danni di alcuni profughi, accusa rivelatasi infondata. Il rilascio grazie all’incessante azione della Farnesina e dell’Ambasciata d’Italia a Belgrado che hanno seguito il caso.

[rev_slider alias=”maf”]

 

[su_slider source=”media: 146114,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

   

Leggi anche...