IVREA – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ivrea hanno arrestato M.L., eporediese di 20 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

ilbere
gymtonic

Il giovane, incensurato, è stato controllato alcune sere fa in via Miniere in compagnia di un amico mentre erano a bordo di una utilitaria. Il giovane, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di una bustina contenente 24 grammi di marijuana. Nell’abitacolo i militari hanno rinvenuto un bilancino elettronico di precisione. È quindi scattata una perquisizione domiciliare a casa del ventenne, dove, nella sua camera da letto, i carabinieri hanno trovato una busta termosaldata contenente altri 112 grammi circa di marijuana.

 

 

Condotto in caserma, il giovane è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ristretto agli arresti domiciliari. Dopo la convalida di arresto, il 20enne è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo quotidiano di presentazione ai carabinieri di Ivrea.

A partire dallo scorso gennaio i carabinieri della Compagnia di Ivrea, nell’ambito dell’attività di contrasto alla coltivazione, allo spaccio ed all’uso di sostanze stupefacenti, hanno arrestato 5 persone, denunciato in stato di libertà altre 10 e sequestrato complessivamente 2,5 kg di droghe di vario tipo e 17 piante di cannabis. 35 persone sono state segnalate alla Prefettura di Torino per uso personale di sostanze stupefacenti.

growupcerimonie
Allianz 2 modifica jpeg

 

 

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here