CICLISMO / BUSANO – Si è disputata lo scorso sabato 24 marzo la corsa ciclistica amatoriale a Busano che era valida come prima prova del campionato d’apertura, manifestazione è stata organizzata dall’As ciclismo, in totale erano 65 chilometri che si dovevano percorrere si effettuava per cinque volte il circuito: Busano, Favria, Front e ritorno a Busano.

Nel percorrere il secondo giro nel gruppo dei meno giovani all’altezza della borgata Chiarabaglia di Favria si verificava una caduta che ha coinvolto alcuni concorrenti, maggiori conseguenze per il portacolori della Redil cicli Matergia; Antonio Pitiddu che nella caduta ha colpita il capo al guard rail ed è stato trasportato con elisoccorso all’ospedale di Ciriè ma ha riportato la rottura della clavicola e due costole rotte.

ilbere
gymtonic

Due come di consueto le partenze, al via per primi i più giovani erano oltre sessanta i corridori al via, in gara le categorie: cadetti, junior, senior e veterani, il successo è giunto in solitudine per Emanuele Coppola (Rodman Azimut) che è risultato anche il primo junior che ha preceduto di una decina di secondi Gaetano Bologna (Cicli Deodato) e primo tra i senior 1, nella volata del gruppo che è giunto alle loro spalle Massimo Perracchione (Redil cicli Matergia) si classificava terzo e primo tra i veterani 2, ha preceduto Mirko Vieta (Ultra team) primo tra i senior 2 e quarto classificato e Lorenzo Sacchetto (Roracco) altro junior e giunto quinto.

 

Tra i veterani 1 primo è giunto Carmelo Amore (AS Ciclismo). Nella seconda partenza con queste categorie in gara: Gentlemen e super gentlemen A e B e donne, con quasi quaranta partenti. La vittoria è andata a Marco Marengo (Team Bike Pancalieri) dei gentlemen 1, anche lui arrivato da solo ha preceduto di pochi metri Diego Dall’Osto (Pessionese), terzo giungeva con i primi inseguitori Mario Olivetti (Redil cicli Matergia) e primo tra i gentlemen 2, quarto Davide Nota (Cicli Boni) e quinto Daniele Gioachin (Pessionese). Primo tra i super gentlemen A si è classificato Mario Zuin (Redil cicli Matergia), invece tra i super gentlemen B primo Claudio Calvarese (Mikebau).

In campo femminile successo di Stefania Sensi (Progetto ciclismo Santena).

growupcerimonie
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here