domenica 28 Febbraio 2021

BOCCE / CIRIÈ – La Cafassese conquista il Memorial Delmondo

BOCCE / CIRIÈ – Nel fine settimana appena trascorso nel bocciodromo della Ciriacese si è svolta la fase finale del Memorial Delmondo indimenticato dirigente Ancos Bocce Torino.

Dopo un inverno di gare dislocate nei vari bocciodromi piemontesi, a questa fase finale, hanno avuto accesso 32 società che nel corso delle fasi eliminatorie hanno ottenuto i migliori piazzamenti.

[su_slider source=”media: 143165,125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Per consentire il regolare svolgimento della gara sono stati presi i campi di appoggio della Balangerese e della Lanzese che nel corso della giornata del sabato hanno visto la disputa di incontri con sistema Poules. Nella giornata di domenica le fasi finali della competizione che vedevano qualificate la Cafassese, Sommarivese, Ferriera e la Torinese Velivolo. Sotto l’attenta direzione di Antonio Perrero arbitro della competizione le semifinali vedevano opposte Sommarivese contro Ferriera e Velivolo contro Cafassese.

Da questi incontri della durata di un’ora e quarantacinque minuti uscivano finaliste Ferriera e Cafassese. Alle 16 l’atteso scontro finale aveva inizio. Da una parte la Cafassese con i giocatori Casale, Ugo, Milone, Olivetti e Ferriera che schierava i giocatori Girodo, Barberi, Osti e Usseglio. Subito una serie di accosti travolgenti della cafassese portavano in poche giocate il parziale sul 10 a 2 ma, come sempre avviene, una reazione di orgoglio da parte della Ferriera faceva sì che a pochi minuti dal termine il risultato si fissasse sul 10 a 9 per i cafassesi.

[su_slider source=”media: 144756,139264,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nella penultima tornata dopo una serie di errori da parte della cafassese il ferriera aveva le bocce per tentare di chiudere la partita, ma, per sola sfortuna chiudeva la giocata con un solo punto che proiettava alla giocata conclusiva le formazioni sul 10 a 10. Nell’ultima giocata un accosto a pochi centimetri dal pallino del portacolori della Cafassese obbligava i tiratori del Ferriera a colpire il bersaglio ma con tre errori su quattro lasciavano strada libera alla Cafassese, di effettuare il punto partita ed aggiudicarsi il trofeo in palio.

Alla premiazione Maria Servetti presidente Ancos a ringraziati tutte le società partecipanti a questa competizione per l’impegno profuso in questa due giorni di competizioni. Con la consegna dei trofei in palio si è chiusa questa edizione del memorial Delmondo.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 144690,144691,144835″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Leggi anche...