domenica 18 Aprile 2021

PIEMONTE – Elezioni Politiche 2018: i candidati del Popolo della Famiglia

PIEMONTE – Il Popolo della Famiglia (PdF), movimento fondato in seguito ai Family Day 2015 e 2016 da Mario Adinolfi, Gianfranco Amato e Nicola Di Matteo, si presenterà alle prossime elezioni politiche del 4 marzo in tutti i collegi, di Camera e Senato, pluri e uninominali del Piemonte.

[su_slider source=”media: 125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tra i candidati, tutti volti nuovi per la politica, se escludiamo qualche esperienza nelle ultime amministrative 2016 e 2017 (Torino, Savigliano, Borgomanero, Grugliasco…), troviamo impiegati e casalinghe, operai e liberi professionisti, studenti e commercianti, tutti motivati nel portare avanti il programma del PdF, che affermano fondato su quelli che sono i “principi non negoziabili” e sulla dottrina sociale della chiesa.

Ai Collegi plurinominali di Camera e Senato c’è tra i candidati, Serafino Ferrino, ex sindaco di Favria. Lucianella Presta (Torino città), già candidata sindaco alle elezioni di Grugliasco (giugno 2017), così come Maurizio Schininà (Senato plurinominale), che fu candidato sindaco a Savigliano. Inoltre Primo Bozzato, Raffaella Petrarulo e Franco Fissore.

[su_slider source=”media: 132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Sempre al plurinominale della provincia di Torino Marina Rossi di Ivrea, che, mamma a tempo pieno, anticipa, idealmente, una delle proposte elettorali del PdF: 1000 euro alle mamme che sceglieranno, tra il lavoro e la cura dei figli, la seconda opzione, Alberto Cerutti (Borgomanero), anch’egli candidato sindaco nella sua città nel 2017, ed Alessandra Mondelli di Novara, capolista al Senato per Torino e provincia, infine Achille Maria Alfonso Re e Sara Silvestro.

Mentre negli Uninominali c’è Vitantonio Colucci (Torino), già candidato sindaco nel capoluogo piemontese nel 2016; Cristina Zaccanti, ex insegnante, attiva come Sentinella in Piedi in Canavese e allo Sportello Informa-Gender di Prevalle-Brescia (Biella) e Maria Lucia Salvati, Luca Barra, Davide Solavagione, Alessandro Sportello e Angela di Pasquale.

[su_slider source=”media: 139885,134236,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img