domenica 25 Luglio 2021
domenica, Luglio 25, 2021
spot_img

BORGOMASINO – Dossi sulla SP 78 per renderla più sicura

BORGOMASINO – Da tempo il Comune di Borgomasino aveva la necessità di migliorare la sicurezza sulle strade di avvicinamento al centro storico, percepite da molti automobilisti come arterie rettilinee e veloci, da affrontare senza alcuna precauzione, nonostante la presenza di numerosi accessi privati alle abitazioni che si affacciano sulla Strada Provinciale 78 Borgomasino-Moncrivello e sulla diramazione di Vestignè.

[su_slider source=”media: 125676,132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La progettazione e realizzazione di quattro piattaforme rialzate ha impegnato tra l’inizio di ottobre e l’inizio di dicembre il Servizio Assistenza tecnica ai Comuni della Città Metropolitana di Torino, nell’ambito di una risistemazione viabile complessiva decisa dalla dinamica amministrazione locale. I lavori sulle Strade Provinciali, diretti dal personale del servizio Assistenza tecnica, si sono svolti in contemporanea e in coordinamento con la sistemazione della viabilità comunale e con l’adeguamento dell’acquedotto, eseguiti direttamente dal Comune e dalla SMAT spa.

[su_slider source=”media: 139885,134236,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nel rispetto delle norme di legge, la realizzazione di piattaforme rialzate consente di creare un elemento di discontinuità facilmente percepito dai conducenti, che prestano maggiore attenzione nella guida e, soprattutto, riducono la velocità. La tecnica realizzativa è quella dello “Street Print”, con l’imprimitura a caldo della pavimentazione stradale in conglomerato bituminoso di un tappeto di usura con impronte che determinano un effetto “mattonella”. Vengono a tal fine utilizzate apposite resine colorate, per una miglior visibilità e gradevolezza estetica. Il Comune di Borgomasino ha realizzato gli interventi con le proprie risorse economiche e con il nulla-osta della Città Metropolitana, che ha chiesto all’amministrazione locale di provvedere alla futura manutenzione.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img