RUGBY – Sabato si è giocato il match tra il San Mauro Rugby ed il Rivoli Rugby sul campo di Volpiano per la prima partita di ritorno del girone due.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il Rivoli si presenta sul campo con alcune assenze di rilievo causate dall’impossibilità di alcuni giocatori di raggiungere il campo dei casalinghi in sicurezza a causa delle forti nevicate nella Val di Susa. Vengono convocati all’ultimo momento giocatori che avrebbero dovuto riposare nelle file del Rivoli e grazie a loro e alla disponibilità dei genitori i leoni riescono a  presentarsi al completo.

[su_slider source=”media: 134413,135052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La bassa temperatura  e l’aria pungente fanno da padroni su un terreno di gioco che comunque ha tenuto molto bene.
Da subito i Rivolesi cercano di impostare il loro gioco di velocità e apertura del pallone sulla tre quarti e tutto funziona, gli atleti convocati all’ultimo minuto non fanno sentire la mancanza degli assenti. Si può tranquillamente dire che gli allenatori Castiglia e Trogolo stanno lavorando egragiamente su tutti i ragazzi portandone il più possibile ad una preparazione atletica e di visione di gioco che li rende intercambiabili tra loro.

[su_slider source=”media: 134526,132564,133622″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I leoni sono concentrati e con quella voglia di vincere che nel primo tempo fanno la differenza contro un San Mauro smarrito che incassa quattro mete senza riuscire a reagire. A pochi minuti della fine del primo tempo però i rivolesi calano di concentrazione e danno la possibilità al San Mauro di marcare una meta. Nel secondo tempo il San Mauro prova a costruire il proprio gioco di mischia che però non riesce a sfondare la linea di difesa degli ospiti che calati un pò di tono forse pensando di aver già vinto permettono ai padroni di casa di segnare un’altra meta.

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

I leoni allora decidono che non è più ora di aspettare l’avversario iniziano i cambi e si ricomincia a spingere sul terreno di gioco presentandosi più volte nei ventidue degli avversari ma per falli in ruck da parte dei rivolesi non si riesce ad essere incisivi e marcare. A pochi minuti dalla fine però la tenacia degli ospiti viene ripagata con la quinta meta chiudendo il match per 29 a 14 per i leoni.

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

In meta: Terzi, Moschioni, Padovan, Bona.

Trasformazioni: Massaia.

Man of the match: Cicconi.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here