sabato 26 Settembre 2020

PIEMONTE – Inneschi incendiari in Val Sangone; tra Torinese, Canavese e Cuneese impegnate 50 squadre VVF

Supporto della squadra aerea del corpo

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

PIEMONTE – Sono stati trovati in Val Sangone degli inneschi incendiari, alcuni utilizzati altri che non hanno funzionato.

Sono in corso le indagini da parte del nucleo investigativo dei carabinieri forestali. Si prevede che in serata riprenda il vento che ora si è calmato; i Vigili del Fuoco sono infatti impegnati a consolidare i punti critici.

Le fiamme che da giorni devastano il Piemonte non hanno risparmiato il bosco dell’Alevè, la foresta di pini cembri più estesa e antica d’Europa, citata anche nell’Eneide di Virgilio.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Prosegue intanto su tutti i numerosi fronti, sia nel torinese che nel cuneese, l’azione di spegnimento da parte dei vigili del fuoco. Dal 15 ottobre sono stati effettuati dalla flotta aerea del Corpo Nazionale 437 lanci. Nel cuneese stanno operando 10 squadre di vigili del fuoco via terra, supportate da un Canadair ed un S64 Erickson, divise tra i territori di Bellino, Pietraporzio e Casteldelfino.

In provincia di Torino sono 40 le squadre VVF che stanno fronteggiando i roghi e, nonostante il forte vento e la non piena visibilità a causa delle nubi di fumo, 4 i Canadair in volo. Maggiori criticità nei comuni di Monpantero, Locana, Frossasco, Cantalupa, Cumiana e Traversella dei numerosi fronti di incendio che stanno interessando sia la provincia di Cuneo, in particolare i comuni ad alta quota di Bellino e Casteldelfino, e sia quella di Torino.

[su_slider source=”media: 125676,110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

AGGIORNAMENTO Da una più approfondita valutazione da parte dei carabinieri forestali, il materiale che è stato invece trovato a Cumiana non può ritenersi in alcun modo un innesco e non riconducibile agli incendi in corso.

Intanto la Questura comunica che, in relazione agli incendi boschivi che persistono nella provincia di Torino, al fine di concorrere alla gestione delle emergenze e implementare la vigilanza e il controllo del territorio, il Questore di Torino ha predisposto dei servizi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, coadiuvato da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
Original Marinescortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2cofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

PIEMONTE – Oggi, venerdì 25 settembre, 120 casi positivi e un decesso

PIEMONTE – Sono 120 i casi positivi registrati oggi, venerdì 25 settembre, in Piemonte, per un totale, fino ad adesso, di...

PIEMONTE – Il bollettino sulla situazione Covid di oggi, giovedì 24 settembre

PIEMONTE – La Regione Piemonte ha emesso il bollettino sulla situazione Covid-19 di oggi.

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

PIEMONTE – Covid: Tar Piemonte respinge la richiesta del Governo sulla sospensiva dell’ordinanza

PIEMONTE - “Sono felice perché oggi ha vinto la sicurezza dei piemontesi. Ha vinto il buonsenso.”

PIEMONTE – Incremento del trasporto: 20 treni in più e 500 corse di bus in più al giorno

PIEMONTE - Il trasporto pubblico locale piemontese è pronto ad affrontare l’apertura delle scuole, il prossimo 14 settembre, con un importante...

Ultime News

Droga: arrestato un 29 enne a Mappano; a Candia denunciati padre e due figli per produzione (VIDEO)

MAPPANO / CANDIA – Un arresto e tre denunce nelle ultime 24 ore.

OZEGNA – Barocco al Santuario di Ozegna: visite guidate

OZEGNA - Numerosi sono gli eventi che assieme danno vita alla manifestazione “L’essenziale è Barocco”, ideata in occasione della mostra “Sfida...

TORINO – Evadono dai domiciliari per bere una birra, arrestati dai Carabinieri

TORINO - I Carabinieri della Stazione di Torino Pozzo Strada hanno arrestato due italiani di 21 e 42 anni, per evasione...

CASTELLAMONTE – In 30 iscritti al nuovo corso di accesso alla Croce Rossa Comitato di Castellamonte

CASTELLAMONTE - È partito il corso di accesso alla grande famiglia della Croce Rossa Italiana, in questo caso di Castellamonte.

RIVAROLO CANAVESE – Al Castello Malgrà il concerto della Filarmonica “La Novella” di San Maurizio Canavese

RIVAROLO CANAVESE - Domenica 27 settembre alle ore 17 il Castello Malgrà di Rivarolo Canavese ospiterà il concerto della Filarmonica “La Novella”...
X