giovedì 6 Maggio 2021

PODISMO / INGRIA – Nel Gran Premio Gran Paradiso successo di Massimiliano Di Gioia e Katarzyna Kuzminska

PODISMO / INGRIA – In questo fine settimana due le corse podistiche che si sono svolte per il gran premio Gran Paradiso 2017 a Ingria, invece a Venaria Reale si è disputato il quarto memorial Faraoni.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Massimiliano Di Gioia (Atletica Palzola) si è imposto nel chilometro verticale Ingria – Punta Arbella, corsa in montagna di quattro chilometri che vedeva i concorrenti partire dagli 839 metri di Ingria per raggiungere gli 1897 metri della Punta Arbella: era la penultima prova del circuito Gran premio Gran Paradiso 2017. La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Ingria in collaborazione con il Pont Saint Martin, erano un’ottantina i partenti, quasi trenta in più della passata edizione. Di Gioia ha impiegato 43’ 12” ed ha battuto il record della manifestazione di oltre un minuto che apparteneva a Giovanni Bosio (Des Amis) stabilito nella scorsa edizione, secondo posto per Luca Vacchieri (Des Amis) giunto staccato di 1’ 21”, terzo posto all’arrivo Roberto Giachetto (Podistica Valchiusella) a 2′ 14″, quarto giungeva Stefano Bergeretti (Des Amis) a 2′ 31″, mentre quinto si classificava Maurizio Giacoletto (Libertas Forno SB) a 3′ 04″, seguivano sia al sesto posto Enzo Peraldo (Valsesia), settimo giungeva Davide Gerard (Zerbion), ottavo Leandro Marcoz (Pont Saint Martin), nono Alfonso Bracco (Durbano Gas Energy Rivarolo).

Al decimo posto assoluto giungeva la prima donna, vittoria per Katarzyna Kuzminska (Libertas Forno SB) che terminava con il tempo finale di 49’ 27″, due minuti in meno della sua prestazione del 2016 dove era già giunta prima. Alle sue spalle staccata di quasi cinque minuti Ornella Bosco (Libertas Forno SB), terza in campo femminile Rachele Young (Podistica Valchiusella) che giungeva attardata dalla prima donna di 5’ 38”, quarta donna Jessica Gamba (Pont Saint Martin) staccata di 6′ 57″, invece quinta si classificava Denise Alleyson (Zerbion) staccata di 7’ 34”.

[su_slider source=”media: 125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

A Venaria è giunto il successo di Federico Carmagnola (Atletica canavesana) nella quarta edizione del memorial Faraoni, che era anche la ventesima corsa delle Interforze di 10 chilometri, la manifestazione è organizzata dal gruppo sportivo Interforze era anche la seconda prova valida per il 2° Trofeo corri per U. G.I., che si è svolta a Venaria, Alla gara hanno preso parte quasi 500 tra giovani e adulti, alle spalle di Carmagnola è giunto secondo Angelo Di Renzo (Run athletich team), terzo si classifica Antonio Rocci (Borgaretto ’75), quarto giungeva Marco Mazzon (Avis Torino) e quinto Mattia Torazza (Cus Torino). Invece in campo femminile prima giungeva Federica Proietti (Calcestruzzi Corradini), precedeva Giulia Montagnin (Maratoneti Genova), terzo gradino del podio in campo femminile Elisa Rullo (Tiger sport running), quarta si classificava Patrizia Signorino (Atletica Venaria Reale) e quinta Laura Rao (Doratletica).

[su_slider source=”media: 119356,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tra le società tra gli adulti a punteggio prima l’InterforzeTorino con 7544 punti, ha preceduto la Podistica None con 3794, terza la Doratletica con 3281, quarta il Tiger sport running con 2989 invece quinta la Tranese con 2819. Tra le società a punteggio giovanile primo il Venturoli con 175 punti, seconda la Doratletica con 152, terza l’Atletica Pont Donnaz con 52, quarta l’Atletica Canavesana con 30 e quinta l’Atletica Venaria Reale con 29. Questi i vincitori nelle categorie giovanili; esordienti maschili A: Yuri Giannusso (Venturoli), esordienti femminili A: Ilenia Testa (Doratletica), esordienti maschili B: Nicolò Giorgi (Atletica Susa), esordienti femminili B: Bochra Channoufi (Atletica Balon), esordienti maschili C: Ntdajoba Menkai Foungue (Venturoli), esordienti femminili C: Hajar Deif (Doratletica), ragazzi: Simone Guidone (Doratletica), ragazze: Sara El Dandouj (Venturoli), cadetti: Nicolò Osler (Doratletica), cadette: Alessia Iannelli (Doratletica), allievi: Andrea Scrivani (Atletica Canavesana), allieve: Elena Quaceci (Venturoli).

[su_slider source=”media: 100996,100993″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img