martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

BOCCE – Nei campionati mondiali in Tunisia medaglia di bronzo per i fratelli Mana (Brb Ivrea)

BOCCE – Si sono conclusi la scorsa domenica 24 settembre i campionati del mondo maschili in Marocco a Casablanca per la nazionale italiana.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Due terzi posto conquistati nella competizione entrambi nelle corse nella staffetta con i fratelli Simone (Brb Ivrea) e Matteo Mana (Borgonese), successo per la Croazia Brnic e Milicevic (56 su 61) contro la Francia Alberfo e Chirat (55 su 60), nella semifinale i fratelli Mana vedevano negato accesso alla finalissima solo il successivo spareggio avendo terminato come i francesi sul 54 su 60, ma poi i transalpini si imponevano nel successivo barrage per 29 su 30 contro il 26 su 31 degli italiani.

Altra medaglia di Bronzo per Mauro Roggero nel tiro progressivo ex giocatore della Brb attualmente tesserato per il Gaglianico, cede in semifinale con il terzo punteggio per 43 su 50 a dispetto dello sloveno Petric con 44 su 50 e Brnic 46 su 49, nella finalissima Petric prevaleva dopo lo spareggio prima ottengono 48 su 50 per entrambi poi nello spareggio 22 su 26 per Petric e 21 su 27 per Brnic.

[su_slider source=”media: 125676,110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nel tiro di precisione Daniele Grosso viene eliminato nei quarti di finale dove ottiene solo 15 punti, titolo allo sloveno Janzic con 24 punti sul croato Beakovic con 19. Nella specialità del combinato Daniele Grosso esce di scena nei quarti di finale cede al tunisino Zouaoui Achref con il punteggio di 27-23. Il tunisino si laurea campione del mondo nella finalissima supera lo sloveno Dejan Toniec per 28-20. Nell’individuale Luigi Grattapaglia esce di scena negli ottavi di finale quando cede per 12-11 al giocatore tunisino Mourad Ayadi, nella prima fase era giunto secondo nella poule sei che era stata vinta dal giocatore serbo Veselin Skakic. Titolo all’argentino Montemerlo che supera per 11-6 il croato Cubela. Anche per la coppia formata da Luigi Grattapaglia e Alberto Cavagnaro viene eliminata negli ottavi di finale con il punteggio di 8-6 da quella Serba formata da Milakovic e Butorac. Campioni del mondo Janzic e Kozjek che si impongono per 10-5 contro i serbi Milakovic e Butorac.

[su_slider source=”media: 124101″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”730″ height=”180″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″ speed=”0″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

spot_img
spot_img
spot_img