martedì 19 Gennaio 2021

IVREA – Conto alla rovescia per la 15^ edizione del Miscela Rock Festival (VIDEO)

 

IVREA– Tutto pronto per la 15esima edizione di Miscela Rock Festival (MRF), in programma il 30 giugno, 1 e 2 luglio, allo Stadio della Canoa, Ivrea.

Nel 2002 i primi giovani “pionieri” di Miscela, spinti dallo spirito di passione e dalla forza della amicizia, decidono di organizzare con mezzi propri il primo Miscela Rock Festival “Memorial in musica a Ivan & Ciki”, un concerto per ricordare due amici scomparsi in un incidente stradale.

Da allora il festival è andato in crescendo, mantenendo le peculiarità ma con uno sguardo all’innovazione.

L’edizione 2017 è stata presentata venerdì scorso, 23 giugno, presso lo Spazio Arte Giovani.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Oltre trecento le candidature di artisti arrivate da tutta Italia e persino da Francia e Svizzera. Molto impegnativa l’operazione di scouting compiuto in Italia dall’associazione culturale Miscela e all’estero dal partner francese Jamix, che ha portato alla selezione dei 21 artisti che si esibiranno sul palco del MRF.

Diverse le novità di quest’anno, a partire dalla nuova app del Miscela Rock Festival, scaricabile gratuitamente dagli store IOS e Android, con tutte le informazioni utili sull’evento.

Si prosegue con i “concerti silenziosi”, di cui l’MRF è pioniere: dopo la mezzanotte la musica si potrà ascoltare soltanto tramite le cuffie wi-fi fornite gratuitamente. E sempre dalle cuffie, nella serata di chiusura, si potrà scegliere (in autonomia, grazie ai tre canali con i quali sono predisposte le cuffie) la musica da ascoltare e ballare, proveniente da tre dj che si esibiranno contemporaneamente, altra novità di questa edizione.

Il sistema delle cuffie è stato ideato dagli organizzatori per abbattere l’impatto acustico. Da sempre molto attenti al bene dell’ambiente, non potranno mancare, neanche quest’anno, i laboratori di “Musicisti al verde” con “Riciclina” (Sara Peretti), per bambini e, perchè no, anche adulti. Realizzazione di strumenti musicali con materiali di riciclo e utilizzo con l’ausilio di un musicoterapista.

Durante il festival, sabato e domenica, dalle 16 alle 22, si potranno inoltre ammirare presso lo Spazio Giovani, le esposizioni di pittura e foto di 18 artisti nazionali, oltre al Punto Arte Visiva che verrà predisposto nell’area concerti, con la partecipazione di Galliano Gallo che realizzerà opere su canoe recuperate.

E oltre alla zona adibita agli hobbisti, si terranno attività sportive nelle giorante di sabato e domenica (orario 15-16 /16,30 17-30) a cura di Elisa Palermo.

Zona street food per andare incontro ai gusti di tutti.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Non poteva mancare la solidarietà: il MRF mantiene linea di sostegno alla Toadd Onlus, in supporto al progetto della Scuolina di Addis Abeba in Etiopia. Miscela Rock Festival da cinque anni supporta la Scuolina di Addis tramite una colletta alimentare; ad ogni pasto venduto al festival verrà sottratta una cifra che andrà ad aiutare i piccoli di Addis.

Tanto di cappello agli organizzatori, l’associazione culturale Miscela, che da 15 anni portano avanti con impegno questo Festival, con un grande impegno lavorativo ed economico: il Festival è ad ingresso gratuito. Un’iniziativa che prosegue grazie al supporto dei vari sponsor.

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ancora una novità: in concomitanza con l’inizio del Miscela Rock Festival verrà inaugurato il nuovo progetto (che prenderà avvio regolare la settimana successiva), ossia una radio del territorio: Radio Spazio Ivrea, che annovera tra i conduttori quelli che furono i pionieri della radio in Canavese.

Per tutte le info sul festival e per vedere la line-up, www.miscelarockfestival.it

[su_slider source=”media: 110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

Leggi anche...