BORGARO / TORINO – Grave incidente oggi, venerdì 12 maggio, poco dopo le 12,30, su strada Aeroporto, che collega Borgaro a Torino.

Uno scooter Grand Dink 250 condotto da un uomo sulla cinquantina, le cui generalità non sono ancora state rese note, pare sia stato speronato da un camper che è fuggito. Scivolato a terra, ha impattato violentemente sull’asfalto. A nulla sono valsi i tentativi del 118 giunto sul posto, insieme all’elisoccorso, alla Polizia di Stato e alla Polizia Municipale di Torino, di salvarlo.

Advertising App ON 2

Poco dopo è giunto sul posto un gruppo di nomadi tra i quali una donna che ha detto di essere stata lei a causare l’incidente e di essere scappata per paura. Al momento le operazioni di indagine delle forze dell’ordine e i rilievi sono in corso. La strada è stata completamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni.

AGGIORNAMENTO – La presunta conducente del mezzo che ha provocato l’incidente, compiendo un’inversione di marcia, una donna di etnia Rom, che si era data alla fuga dopo lo scontro, è stata arrestata.
Il caravan, trovato abbandonato a Borgaro, è stato posto sotto sequestro. Rese note le generalità della vittima: si tratta di Oreste Giagnotto, 58 anni, di Torino.

GUARDA IL VIDEO

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

GUARDA LE FOTO

 

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

1 COMMENTO

  1. Nessun commento se non tanta rabbia…
    sempre solo loro a fare guai e danni…
    e chi ci crede che fosse la rom che si è presentata alla guida?
    Neppure il mio cane…
    Sicuramente copre qualcuno… senza patente, magari minorenni…
    ………perché non rispedirli tutti da dove arrivano a calci nel culo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here