LEINI – Riceviamo dal Movimento Cinquestelle di Leini una lettera aperta al Sindaco Gabriella Leone che pubblichiamo qui integralmente.

“Qualche tempo fa, apprendendo la notizia di scritte sui muri con insulti al sindaco, non abbiamo esitato un attimo ad esprimerle la nostra solidarietà, per un atto che abbiamo ritenuto vergognoso.

Oggi alcuni cittadini ci contattano per informarci di essere stati querelati da lei, per aver espresso la propria opinione sull’operato dell’amministrazione. La notizia è stata pubblicata anche da giornali locali.

Advertising App ON 2
Ribadendo la nostra assoluta contrarietà ad insulti e linguaggi non appropriati, riteniamo non sia accettabile un simile atto da chi dovrebbe rappresentare ogni singolo leinicese e che amministra grazie al programma presentato, in cui trasparenza, partecipazione, coinvolgimento dei cittadini, erano la costante in ogni sezione, mentre queste azioni hanno, purtroppo, il sapore di censura e di prevaricazione, oltre ad essere lesive del sacrosanto diritto dei cittadini di esprimere la propria opinione!
La invitiamo a ripensarci, ritirare le denunce e cercare, con i suoi cittadini, un confronto, linfa vitale della democrazia!”

Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale
adver concordia
Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
contatto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here