CHIESANUOVA – La tradizione vuole che nel giorno del 1° aprile si organizzino scherzi di ogni sorta e genere.

L’associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese se ne è chiesta il “Perché” accettando l’invito da parte del Comune di Chiesanuova di organizzare un concerto di musica classica con gli allievi più giovani proprio alla ricerca delle origini di questa stravagante ricorrenza.

Advertising App ON 2

Ne è risultata una piacevole serata che ha visto l’esibizione dell’orchestra d’archi diretta da Lorena Borsetti insieme con quella di fiati di Bruna Querio passando attraverso i corsi di musica da camera di Silvia Gianuzzi con un programma che ha spaziato dai temi della tradizione a quelli dei grandi compositori quali Mozart, Debussy fino ad arrivare alle colonne sonore di grandi film.

Il viaggio ideale è stato condotto dalla voce della direttrice Sonia Magliano che ne ha raccontato la storia fra l’origine più accreditata del calendario Gregoriano passando attraverso la leggenda del Beato Bonifacio e il mito della Sirena Partenope per concludere con quello dei Veneralia.

Sul palco del “Centro di incontro fra le Culture” accolti calorosamente da un folto pubblico si sono esibiti giovani dai 7 ai 20 anni a dimostrazione che la musica unisce in ogni occasione passando al di sopra delle differenze che siano di età o di provenienza o di estrazione sociale.

Prossimo appuntamento che vedrà il debutto dell’orchestra di chitarre diretta da Maurizio Verna sarà sabato 6 maggio alle ore 16.30 presso la biblioteca di Caluso in occasione dell’inaugurazione dei lavori del Chiostro.

adver concordia
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here