venerdì 16 Aprile 2021

VALPERGA – Un progetto per recuperare il vecchio oratorio all’aperto

VALPERGA – “C’è un grande prato verde…” è il nome del progetto presentato dall’associazione di volontariato “Con altri occhi” ideato con lo scopo di recuperare l’area verde che un tempo ospitava l’oratorio all’aperto frequentato da generazioni di giovani valperghesi.

Il sito di proprietà della parrocchia è composto da un fabbricato non più utilizzato perché in pessimo stato di conservazione e “un grande prato verde” di circa 3000 mq attualmente in disuso: infatti negli ultimi 15 anni i bambini e i ragazzi che frequentano l’oratorio sono stati ospitati nei ristretti locali attigui alla chiesa e, per le attività estive, nei locali e spazi delle scuole del paese.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Da qui l’idea, sotto l’impulso anche di Don Raffaele, di cercare soluzioni per provare a recuperare e restituire alla comunità quantomeno l’area verde.

E’ stato perciò presentato un progetto inserito in un bando per il finanziamento (fino a 15.000 euro) dei lavori. Tuttavia affinchè si possano vedere concretizzate le opere sono diversi gli step da affrontare.Il primo passo fondamentale prevede che il progetto di Con Altri Occhi raggiunga un numero di voti che gli permetta di essere selezionato tra i 45 finalisti del concorso che si svolge a livello nazionale. Se si desidera supportare e premiare l’impegno dei volontari valperghesi lo si può fare collegandosi alla pagina Facebook di Con Atri Occhi dove trovare il link (https://community-fund-italia.aviva.com/voting/progetto/schedaprogetto/16-1106) che vi rimanderà alla pagina web dove è possibile assegnare la propria preferenza all’idea “C’è un grande prato verde”. C’è tempo fino al 30 marzo.

[su_slider source=”media: 102221″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“L’idea è quella di poter restituire alla comunità uno spazio a molti caro- spiega Cristiano Cavaciuti di Con Atri Occhi- Quel grande prato verde ha visto crescere bambini e ragazzi che ora sono adulti, genitori, nonni. Oggi questi adulti vogliono donarlo come fosse un testimone ai giovani perché ritorni ad essere il luogo di crescita che è stato in passato”.

[su_slider source=”media: 99550,100976″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img