mercoledì 14 Aprile 2021

CASTELLAMONTE – Disposta l’autopsia per il 36enne deceduto in casa

Città in lutto; Crestetto lascia i genitori, la moglie e il figlio

CASTELLAMONTE – Autopsia per Daniele Crestetto, 36 anni deceduto sabato notte nella sua abitazione in via Rivarotta.

In seguito ad un malore era intervenuto il 118, ma per il giovane, sposato e padre di un bimbo, non c’era più stato nulla da fare. Il suo cuore aveva cessato di battere.

Dipendente della Zurvit di Baldissero, Daniele era conosciuto in città, considerato un grande lavoratore, stimato e benvoluto da tutti.
Il corpo è stato composto all’ospedale di Cuorgnè a disposizione della procura di Ivrea. L’autopsia servirà a stabilire la causa del decesso.

 

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 99550,100976″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img