venerdì 7 Maggio 2021

IVREA – 67enne coltivava marijuana nel giardino di casa, denunciata

IVREA – Sempre più capillare il controllo del territorio effettuato dalle pattuglie del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino.

Nel giardino di una amena villetta sulle alture eporediesi, i Finanzieri del Gruppo di Ivrea hanno scoperto che al posto dei fiori e delle piante ornamentali veniva coltivata marijuana.

I militari sono entrati in azione con l’ausilio delle unità cinofile del Gruppo Torino trovando dietro uno steccato, eretto intorno ad un pozzo, una piccola ma rigogliosa coltivazione di cannabis della specie “rapsbarry diesel” composta da due arbusti alti oltre due metri.

Nel corso della perquisizione dell’abitazione sono stati inoltre trovati, in un vero e proprio essiccatoio, altri rami appesi e pronti per essere tagliati e… “utilizzati”.

La proprietaria dell’abitazione, un’insospettabile arzilla signora di 67 anni single, ascoltata a lungo dagli inquirenti, ha sostenuto che lo stupefacente coltivato fosse per uso personale.

Per lei è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Ivrea per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

L’attività delle Fiamme Gialle si inserisce nella costante azione del controllo del territorio, tesa a prevenire e reprimere violazioni finanziarie ed episodi di microcriminalità per tenere sempre alto il livello di rispetto della legalità, in favore di tutti i cittadini onesti e rispettosi delle regole.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img